Vasco Rossi ricorda il padre morto: “Sparisco, così ti svegli”

Vasco Rossi ricorda su Instagram il padre Carlino, scomparso quando stava per diventare famoso. E l’ultimo insegnamento che gli dato, prima di morire...

Vasco Rossi ricorda su Instagram suo padre Carlo, detto Carlino, morto improvvisamente nel 1979, quando stava per diventare famoso. E lo fa postando su Instagram una sua foto da bambino, insieme a lui, scrivendo un bellissimo pensiero in suo ricordo:

L’Ora di..Storia..!!
ERA MIO PADRE 
Giovanni Carlo, “Carlino”, Rossi è morto di lunedì, un malore improvviso nel camion. Alla mattina mi ha chiamato l’Ivana: Svegliati perché papà è morto. Poi sono andato a prenderlo a Trieste, perché era morto là. Era il 31 Ottobre 1979.
Mi dispiace solo che mio papa non ha visto niente di quello che ho combinato. E’ mancato proprio quando ho cominciato. Ne sarebbe stato fiero. Lui era orgoglioso di me anche quando non facevo un cazzo..
Mio padre era del segno del Leone, è stato come se morendo mi avesse trasmesso la sua forza di carattere, come se una parte di lui avesse cominciato a vivere dentro di me.
La sua assenza improvvisa è diventata un momento chiave della mia vita. L’ultimo suo insegnamento fu: “Sparisco, così ti svegli”. E io mi sono svegliato.” V.R. #vascorossi #vasco #vascononstop #vascononstoplive #ilblascofanclub #ilblasco

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vasco Rossi ricorda il padre morto: “Sparisco, così ti svegli&...