Valentina Dallari su Instagram: “Grazie mamma e papà per avermi salvato la vita”

Una foto insieme, sulla spiaggia di Rimini, e un ringraziamento speciale: l'ex tronista dedica dolcissime parole ai suoi genitori

Ex tronista di “Uomini e Donne” e apprezzata DJ, Valentina Dallari sta da tempo combattendo una lunga battaglia contro l’anoressia. Ricoverata in una clinica, dopo un primo periodo in cui mai ha potuto uscire, ha ora ripreso a trascorrere del tempo con i suoi affetti: il fidanzato, il suo cagnolino, mamma e papà.

E sono proprio i suoi genitori che, oggi, Valentina Dallari ringrazia. «Cari mamma e papà, grazie per avermi mostrato la luce nei momenti più bui, grazie per le parole che ogni giorno mi ripetete per andare avanti, grazie del tempo che mi avete dedicato, grazie per avermi fatto compagnia quando mi sentivo sola, grazie per avermi salvato dall’oscuro che mi porto dentro. Grazie per avermi salvato la vita. Vi voglio bene» ha scritto la giovane, a commento di una foto che li ritrae, tutti e tre insieme, in spiaggia a Rimini.

Di recente, l’ex tronista era tornata a parlare della sua malattia. L’ha fatto con un’intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine, raccontandosi a cuore aperto: «Procedo nel mio percorso a piccoli passi, però importanti. Sono quasi sette mesi che sono dentro la residenza ed esco solo i weekend che mi servono per svagarmi e mettermi un po’ alla prova. È dura, non lo nascondo, ma grazie alla mia famiglia, agli amici e al mio fidanzato, sto cercando di ritrovare la felicità che non avevo da tempo», ha confessato.

Arrivata a pesare 39 kg per 1.75, Valentina Dallari ha raccontato di come non si fosse resa conto di avere un problema, di come si sentisse onnipotente e non riuscisse a vedere la realtà dinnanzi lo specchio. Poi, sua sorella le ha parlato dell’intenzione di farla ricoverare e, col supporto dei genitori, l’ha portata in una clinica specializzata in disturbi alimentari. È qui che la giovane, mettendo in discussione tutta la sua vita, ha finalmente capito di avere un problema. Accanto a lei, oltre alla sua famiglia, lungo tutto il percorso c’è stato il fidanzato Alessandro.

«ll mio compagno mi è stato accanto anche nei momenti in cui stavo fisicamente troppo male. Mi aiutava a vestirmi, mi accompagnava a fare le commissioni giornaliere che da sola non riuscivo più a fare. So che ha sofferto molto a vedermi in certe condizioni e abbiamo sofferto anche come coppia: era come se ci fosse un intruso tra noi, e quell’intruso era proprio la mia malattia. Sono molto riconoscente nei suoi confronti, e con il tempo stiamo riscoprendo il bello di essere una coppia e non più infermiere e paziente», ha dichiarato la Dallari.

Oggi, la DJ dice di non vedere l’ora di tornare alla sua vita, alla musica che tanto le manca. Anche se, ammette, un po’ di paura verso quella terribile malattia che è l’anoressia le è rimasta.

 

 

Valentina Dallari su Instagram: “Grazie mamma e papà per avermi...