The Voice Senior, i Carrisi sostituiti da Orietta Berti: la reazione di Al Bano

L'artista di Cellino San Marco si sfoga dopo aver saputo di essere rimasto escluso dalla nuova edizione del talent di Rai1

Un addio amaro, quello di Al Bano a The Voice Senior, che arriva come un fulmine a ciel sereno. Il programma di Rai1 torna in autunno, sì, ma senza i Carrisi. La delusione è grande, soprattutto perché padre e figlia speravano di ripetere l’esperienza che li aveva visti protagonisti della prima edizione, nella quale avevano anche portato una buona performance.

A scalzarli dalla poltrona rossa ci ha pensato Orietta Berti, ingaggiata al loro posto e ormai sottoposta a una sovraesposizione mediatica senza precedenti. L’Usignolo di Cavriago siederà, quindi, per la prima volta sulla sedia dei coach di The Voice, insieme ai confermati Clementino, Gigi D’Alessio e Loredana Bertè. La conduzione è ancora quella di Antonella Clerici, volto sul quale la Rai ha scommesso già per la prima edizione.

Eppure, Al Bano era proprio convinto di poter tornare a The Voice Senior, in coppia con la figlia Jasmine che aveva fatto debuttare in tv, al suo fianco, e per la prima volta nel ruolo di coach. Lo sfogo di Al Bano è stato accolto dal settimanale Nuovo Tv, al quale rivela: “Non me l’aspettavo, ma va bene così. Ci sarà una buona ragione, ma non so quale sia. Avrei voluto ripetere l’esperienza, ma se la direzione ha deciso così io non posso dire nulla”.

Non è andata meglio per Jasmine, che si sarebbe aspettata una conferma da parte del programma. D’altronde, non poteva essere altrimenti. Fu proprio la produzione a volerla fortemente al fianco del padre, per cui – questa decisione di escluderli – le è apparsa quantomeno insensata: “Jasmine è dispiaciuta. Le sarebbe piaciuto tornare nel programma. Per lei questo è stato una sorta di debutto televisivo. Ma Jasmine è giovane e piena di energia e di interessi”.

La giovane di casa Carrisi non si è comunque data per vinta. Continua il suo percorso musicale, battuto sulla strada della trap, con già diversi singoli in radio e un sogno nel cassetto che non riguarda la musica: Jasmine vorrebbe diventare psicologa.

Per Al Bano, invece, si apre una nuova stagione di concerti in giro per il mondo. L’armonia ritrovata con Romina l’ha infatti riportato sui più grandi palchi internazionali (che ha sempre calcato con grande successo) e, per il momento, non è ancora tempo di appendere il microfono al chiodo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

The Voice Senior, i Carrisi sostituiti da Orietta Berti: la reazione d...