Nichelle Nichols, addio al tenente Uhura di Star Trek: chi è il figlio (attore) Kyle

Si è spenta all'età di 89 anni l'attrice americana Nichelle Nichols, famosa per aver interpretato il tenente Uhara nella serie "Star Trek"

Si è spenta all’età di 89 anni l’attrice americana Nichelle Nichols, famosa per aver interpretato il tenente Uhara nella serie tv degli anni ’60 Star Trek. La morte dell’artista, il cui vero nome era Grace Dell Nichols, è stata confermata dal figlio, Kyle Johnson, che ne ha dato la notizia su Facebook.

Addio a Nichelle Nichols, che ha abbattuto i pregiudizi razziali

È scomparsa a 89 anni Nichelle Nichols, attrice americana che ha raggiunto la notorietà interpretando il tenente delle comunicazioni Uhura nella serie televisiva degli anni ’60 Star Trek.

È stato il figlio Kyle Johnson a darne la notizia. “La scorsa notte mia madre Nichelle Nichols si è spenta per cause naturali. La sua luce, tuttavia, come le antiche galassie ora viste per la prima volta, rimarrà per noi e per le generazioni future per imparare e trarre ispirazione”. Poi, richiamando lo storico saluto vulcaniano della serie Star Trek, il figlio dell’attrice ha salutato scrivendo “Lunga vita e prosperità”.

La Nichols cominciò la sua carriera come cantante e ballerina a Chicago, la città in cui era nata, e negli anni Cinquanta comparve in varie produzioni teatrali. Il suo ruolo più famoso fu certamente quello in Star Trek, che andò in onda negli Stati Uniti tra il 1966 e il 1969. Fu una delle prime attrici afroamericane a interpretare un personaggio con un ruolo di comando in una serie televisiva, scelta molto all’avanguardia per l’epoca.

Questo ruolo le è valso anche diversi riconoscimenti, senza considerare che proprio vestendo i panni del tenente Uhura è riuscita a infrangere gli stereotipi che limitavano i ruoli delle attrici nere, spesso usate solo per interpretare personale di servizio. E sempre nella serie Star Trek Nichelle fu protagonista di quello che venne considerato il primo bacio interrazziale della tv: quello tra Uhura e il capitano Kirk, interpretato da William Shatner, nell’episodio Umiliati per forza maggiore, trasmesso il 22 novembre 1968.

L’attrice, che vantava tra i suoi fan anche Barack Obama, ha impersonato una una donna nera, membro senior di un equipaggio, in un momento in cui entrava nel vivo la battaglia per i diritti civili degli afroamericani. Non a caso, dal 1977 ha anche collaborato con la NASA con l’obiettivo di convincere le donne e le persone delle varie minoranze etniche a interessarsi ai programmi dedicati alla ricerca aerospaziale.

Nichelle Nichols
Fonte: Ansa
Nichelle Nichols

Nichelle Nichols, chi è il figlio Kyle

L’attrice si è sposata due volte: la prima nel 1951, appena diciottenne con il ballerino Foster Johnson, dal quale ha avuto un figlio, Kyle, anch’egli attore; dal 1967 al 1972 con il musicista Duke Mondy.

L’attore è noto soprattutto per la sua interpretazione nel film The Learning Tree del 1969. La sua carriera iniziò proprio grazie alla madre, quando accompagnandola per un’audizione per uno spettacolo teatrale, fu scritturato immediatamente dal regista. Tra i suoi ruoli più importanti ricordiamo quello nella serie televisiva del 1963 The Fugitive e The Mod Squad, del 1968; senza dimenticare la sua apparizione nel film epico del 1965 La più grande storia mai raccontata, in cui fu scritturato come figlio di Simone di Cirene (interpretato da Sidney Poitier).

Johnson è stato attivo nella scena musicale di Los Angeles degli anni ’80 come musicista e autore di canzoni. La sua canzone Ready To Receive è stata registrata dall’artista folk e pop indipendente Claudia Russell.