Sara Manfuso, chi è il marito (ex parlamentare) Andrea Romano

Politico e accademico, chi è Andrea Romano? L'ormai ex parlamentare ha conosciuto Sara Manfuso in radio. Ecco la loro storia

Con Sara Manfuso la politica ha messo piede nella casa del Grande Fratello VIP. La concorrente è infatti sposata da dicembre 2020 con Andrea Romano, ex parlamentare del PD ormai, date le elezioni 2022s. Una notizia che la “vippona” potrebbe aver scoperto soltanto lasciando la casa di Cinecittà.

Sara Manfuso: chi è il marito

Nonostante abbia ricoperto un ruolo in uno dei principali partiti politici italiani, il PD, Andrea Romano perde la gara di popolarità con sua moglie Sara Manfuso. Per il grande pubblico televisivo è infatti lei il volto noto, il che lo relega al ruolo di “marito di”. Scopriamo però cosa c’è da sapere su di lui e cos’è accaduto nelle ultime elezioni.

Nato il 10 maggio 1967, Andrea Romano ha ben 20 anni più della moglie. La concorrente del GF VIP è infatti nata nel 1987. È un politico, come detto, ma anche uno storico, direttore del giornale online del PD, Democratica.

È professore di Storia contemporanea presso l’Università di Roma Tor Vergata dal 2009. Ha scritto per differenti e importanti testate, e vanta una lunga e attiva carriera politica, che per ora ha subito un colpo d’arresto. Non è stato infatti rieletto a settembre 2022, il che gli ha dato più tempo per seguire sua moglie in televisione, ha spiegato. Non è durata poi molto, però, la sua avventura nel reality.

Andrea Romano
Fonte: ANSA
Andrea Romano, marito Sara Manfuso

Questo non è stato il primo matrimonio per lui, che ha sposato in passato Costanza Craveri, dalla quale ha avuto un figlio, Dario. Il giovane è purtroppo morto nel 2021 a soli 24 anni. Anche Sara Manfuso ha avuto una figlia, frutto di una relazione passata con un altro politico, Alfredo D’Attorre. Il nome della giovane è Lucrezia.

La coppia si è conosciuta in radio. Galeotto fu il programma Un giorno da pecora. Il loro matrimonio è stato molto riservato, al punto da far scattare alcune voci in merito. Lei ha però spiegato come il tutto si sia svolto in pieno secondo lockdown: “Non avevamo nulla da nascondere. La nostra relazione è nota da tempo ma era dicembre 2020 e abbiamo ritenuto fosse più rispettoso”.

Svariati i politici presenti, al punto da sembrare un po’ una riunione di partito. Questo il commento divertito della Manfuso, che ha inoltre spiegato come il suo testimone fosse un membro del PD, a lei sconosciuto fino a pochi minuti prima. I due si sono ritrovati dopo una lunga assenza, con lei uscita dalla casa per difendersi e pronta probabilmente a numerose ospitate televisive.

Perché Sara Manfuso è uscita dal GF VIP

Un nuovo addio nella casa del Grande Fratello VIP in pochi giorni. Il reality condotto da Alfonso Signorini perde pezzi. Il primo ad andare via è stato Marco Bellavia. Le sue problematiche private erano divenute troppo gravose. L’atteggiamento degli altri concorrenti lo ha poi spinto verso una seria crisi.

Le parole e i gesti del resto della Casa, salvo poche eccezioni, hanno attirato le ire del pubblico, che ha chiesto serie conseguenze. Quello che è passato è un messaggio triste, che ha portato alla squalifica di Ginevra Lamborghini e all’eliminazione con televoto lampo di Giovanni Ciacci.

Il pubblico avrebbe voluto anche l’uscita di Gegia, ma l’attrice e comica è ancora in casa. Chi è andata via dal GF VIP è Sara Manfuso. Mercoledì 5 ottobre ha deciso di dire basta. Pare la produzione abbia provato a convincerla ma non c’è stato nulla da fare. Il motivo? Marco Bellavia, ovviamente.

Dinanzi alla porta rossa ha spiegato la sua scelta ai compagni d’avventura: “Non esco per mio marito. Stavo bene qui e ho legato un po’ con tutti. Dopo quello che è successo, però, non riesco a continuare. Devo stare bene con me stessa. Contatterò Marco e gli parlerò da parte di tutti. Siamo persone dignitose, non delle m***e. Abbiamo dei valori da difendere a testa alta”.