Chi è Miria Pigato, la moglie di Carlo Cottarelli

Miria Pigato è la moglie di Carlo Cottarelli, economista ed esperto di spending review

Miria Pigato è la moglie di Carlo Cottarelli, il nuovo possibile premier alla guida del governo tecnico.

Dopo il veto del Presidente della Repubblica su Savona, Giuseppe Conte ha deciso di dimettersi e di rinunciare al suo ruolo di Presidente del Consiglio scelto da Movimento Cinque Stelle e Lega. Alla guida del paese potrebbe quindi arrivare l’economista convocato da Sergio Mattarella al Quirinale. Fra i sostenitori alla sua candidatura c’è senza dubbio la moglie, Miria Pigato, che lavora come lui nel mondo della finanza e dei grandi numeri. È infatti un’economista di alto livello che lavora alla Banca Mondiale come ‘practice manager’ e responsabile del Climate Action Group.

La Pigato ha un master in Economia conseguito alla London School of Economics, come il marito, e un dottorato di ricerca in Economia, ottenuto sempre a Londra.

Di lei, proprio come dell’ex moglie di Conte, però non si sa molto di più. I due si sono sposati quando erano giovani e hanno vissuto per ben 25 anni a Washington. Entrambi impegnati nel settore finanziario, hanno due figli, Nicolò ed Elisa. Il primo lavora a New York ed è laureato all’Università di Princeton, la seconda invece studia in California alla Ucla.

La famiglia ha quasi sempre vissuto all’estero soprattutto per volere di Miria Pigato che, come ha spiegato Cottarelli in un’intervista, non ama molto la Capitale e ha convinto tempo fa il marito ad accettare un lavoro nell’FMI.

Classe 1954, l’economista è nato a Cremona ed è laureato in Scienze economiche e bancarie, con master in Economia alla London School of Economics. Dal 1981 al 1987 ha lavorato per il Servizio Studi della Banca d’Italia, per poi entrare nel Fondo Monetario Internazionale negli Stati Uniti. Il ritorno in Italia è avvenuto con il Governo Letta, quando è stato scelto come commissario alla spending review, tanto che molti giornali l’hanno definito “Mister Forbici”. Esperto nella razionalizzazione delle spese pubbliche, è a favore dell’Italia nell’euro.

Con la sua famiglia ha girato il mondo, fra Gran Bretagna, Russia e Croazia, ma il luogo del cuore rimane l’America. Tornato in Italia, Cottarelli aveva raccontato la sue difficoltà al Corriere della Sera. “La mattina spesso mi chiedevo: che ci faccio qui? Poi durante la giornata passava. Rientrare dopo 25 anni d’America non è facile. Mi mancano il mio letto, la mia casa, i miei figli”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Miria Pigato, la moglie di Carlo Cottarelli