Miriana Trevisan aggredita in un parco: “Ho avuto paura, c’erano anche bambini”

Miriana Trevisan è stata vittima di una brutta aggressione in un parco di Roma, mentre faceva uno shooting in compagnia di un amico

Miriana Trevisan è tornata di recente in tv partecipando al GF Vip 6, dove si è distinta per la sua dolcezza ma anche i flirt e le continue discussioni in Casa con Katia Ricciarelli (e non solo). Stavolta, però, si è tornato a parlare di lei per via di un brutto episodio avvenuto a Roma. La showgirl ed ex beniamina di Non è la Rai è stata vittima di un’aggressione in un parco della Capitale, mentre scattava delle foto in compagnia di un amico.

Miriana Trevisan, il racconto dell’aggressione

A raccontare l’episodio avvenuto a Roma è stata la stessa Miriana Trevisan, attraverso il suo profilo Instagram. La showgirl, visibilmente scossa per quanto accaduto, si stava godendo uno shooting al parco di via Tiburtina in compagnia di un suo amico, il fotografo Alessandro Duchetti. Un momento di svago/lavoro come tanti, uno di quelli che chiunque di noi potrebbe vivere durante una bella giornata di sole. Eppure qualcosa ha rovinato tutto.

“Ciao ragazzi faccio questa diretta perché siamo appena stati aggrediti, io e Alessandro, ci hanno tirato delle bottiglie – queste le parole della Trevisan su Instagram, in un video rimosso poco tempo dopo -. Ci trovavamo in un parco. Adesso io voglio cercare di beccarlo questo. Stavamo facendo delle foto e all’improvviso ci ha scaraventato un bidone con delle bottiglie, che ci ha tirato addosso, minacciandoci di andarcene“.

Resta incomprensibile il motivo di una simile violenza nei confronti di due persone che, come tante altre, non stavano facendo assolutamente nulla di male. Dal racconto di Miriana emerge che l’uomo in questione, attualmente ignoto, non sembrava del tutto lucido e proprio questo suo stato alterato potrebbe spiegare il brutto gesto nei suoi confronti e di quelli dell’amico.

Miriana Trevisan, attimi di paura a Roma

Le parole di Miriana Trevisan sono cariche di rabbia ma soprattutto di paura e del resto non potrebbe essere altrimenti. La showgirl non si trovava in un luogo isolato, ma in un parco che alle 11 del mattino è, come sempre, molto affollato. C’erano ragazze che praticavano sport, bambini che giocavano e semplici passanti che si godevano una passeggiata nel verde.

Ha avuto paura per sé, la dolce Miriana, ma anche per tutte le persone si trovavano lì insieme a lei: “Mi ha detto cose in inglese che non voglio ripetere e che hanno a che fare con il mio c**o. C’erano anche delle ragazze che praticavano sport. Siamo in un parco e vi mando la zona dove siamo. Ma vi rendete conto cosa succede qui la mattina?”. E ancora: “Ho avuto paura che mi volesse tagliare con un vetro. Questa è Roma, alle 11 del mattino. Adesso voglio trovarlo, sono nera. Voglio trovarlo, sono arrabbiata. Voglio farlo vedere, mostrarlo. Non so se chiamare la Polizia, perché siamo scappati. C’erano anche dei bambini e si sono spaventati tutti”.

Perché Miriana Trevisan ha cancellato i video da Instagram

Le parole della Trevisan hanno fatto in breve il giro del web, ma la showgirl inspiegabilmente ha rimosso il contenuto dei video dal suo profilo Instagram. Non se ne conosce attualmente la ragione, ma è probabile che l’ex moglie di Pago stia pensando di agire per vie legali, cercando di scovare l’uomo che ha messo in pericolo lei e tutte le persone che si trovavano al parco quella mattina.