Megan Fox: via da Hollywood perché trattata come oggetto sessuale

Megan Fox, scomparsa dalle scene, ha confessato di aver sofferto di una grave depressione: “Hollywood mi considerava un oggetto sessuale”

Megan Fox, la meravigliosa attrice portata al successo dalla saga Transformers, tra il 2007 e il 2009,  e consacrata sex symbol con Jennifer’s Body (2009), era semi sparita dalle scene. A parte piccole parti, di lei si erano perse le tracce.

Sposata con Brian Austin Green, il David Silver di Beverly Hills 90210, molti pensavano avesse scelto di ritirarsi per un po’ dalle scene per fare la mamma dei suoi tre bambini, Noah, Bodhi e Journey, nati tra il 2012 e il 2016.

Adesso invece si scopre, per sua stessa ammissione, la verità. Intervistata da Entertainment Tonight, in occasione proprio dei 10 anni dall’uscita di Jennifer’s Body l’attrice ha confessato aver sofferto di depressione perché si sentiva “sessualizzata e oggettivizzata” da Hollywood.

Penso di aver avuto un vero esaurimento psicologico. Non era solo quel film, era ogni giorno della mia vita, tutto il tempo, con ogni progetto a cui ho lavorato e ogni produttore con cui ho lavorato. Questo mi ha causato un cortocircuito

Megan, in piena depressione, cominciò ad allontanarsi dal mondo del cinema e da tutto quello che gravitava intorno

Non volevo essere vista, non volevo fare foto, comparire su una rivista, camminare sui red carpet, non volevo assolutamente essere vista in pubblico perché avevo la paura e l’assoluta certezza che sarei stata derisa, o o la gente mi avrebbe ferito

Mi sento come se avessi anticipato il movimento #MeToo prima che iniziasse. Mi lamentavo e dicevo: ‘Ehi, mi stanno succedendo cose che non mi stanno bene’, ma tutti mi rispondevano: ’Oh, non ci interessa, te lo meriti. Perché tutti hanno parlato di come apparivi, di come ti vestivi…

Negli ultimi mesi, Megan ha girato il trailer per un videogame della Play Station, Black Desert, e la si vedrà nuovamente nei cinema ad ottobre con un film sudcoreano, Battle of Jangsari.

Per qualcuno, nel suo allontanamento da Hollywood potrebbe esserci stato lo zampino del marito, geloso della sua popolarità e da sempre restio alla vita mondana e allo showbiz. Chissà cosa succederà adesso che proprio lui, grazie al reboot di Beverly Hills, ha riacquistato fama e visibilità, colmando nei cuori delle fan del serial l’assenza di Dylan. Potrebbe toccare a Megan, essere gelosa…

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Megan Fox: via da Hollywood perché trattata come oggetto sessuale