Megan Fox: “Il dismorfismo corporeo mi ha segnato”

"Sì, ho il dismorfismo corporeo": una Megan Fox senza filtri si racconta e ribalta l'idea comune della perfezione estetica

Una Megan Fox inedita, quella che si è confessata a GQ, al quale ha rivelato di essere una donna con molte insicurezze, causate dal dismorfismo corporeo di cui soffre. Le sue dichiarazioni potrebbero servire a molte, a tutte quelle che non si sentono all’altezza e non riescono a fare pace con il proprio corpo.

Megan Fox rivela le sue insicurezze

“Sì, ho dismorfismo corporeo. Ho un sacco di insicurezze molto profonde. Potremmo guardare qualcuno e pensare: ‘Quella persona è così bella. La sua vita deve essere così facile.’ Molto probabilmente non si sentono così riguardo a se stessi”, ha rivelato Megan Fox, che ha deciso di raccontare quello che l’affligge nonostante l’immagine forte che ha sempre cercato di mostrare.

L’attrice non è entrata nel merito dei problemi che questo disturbo le ha causato, ma ha specificato di aver raggiunto un punto di rottura al momento del rilascio di Jennifer’s Body, per l’immagina che ha trasmesso di lei: “Non era solo quel film, era ogni giorno della mia vita, tutto il tempo, con ogni progetto a cui ho lavorato e ogni produttore con cui ho lavorato”.

Le dichiarazioni di Megan Fox possono quindi essere importanti per molte donne che hanno timore a manifestare le loro insicurezze, per il timore di non essere credute e supportate. È anche un invito ad ascoltare se stesse, a non nascondere le paure e non sentirsi sbagliate. La sua immagine, di donna forte e sicura, non è che una corazza per nascondere qualcosa di più profondo, di cui ha voluto liberarsi (almeno in parte).

Che cos’è il dismorfismo corporeo

Il dismorfismo corporeo viene definito come una condizione psicologica per la quale le persone si fissano su una o più caratteristiche del loro aspetto esteriore notando difetti che, agli occhi degli altri, appaiono assolutamente inconsistenti. La dismorfia può colpire chiunque, ma è più diffusa tra gli adolescenti e i giovani.

È un disturbo che va trattato con attenzione e non dev’essere scambiato con la vanità. È una malattia mentale che determina, in chi ne soffre, una percezione distorta delle imperfezioni esagerando anche i piccoli difetti. Per le sue caratteristiche, può causare ansia e depressione quindi è una condizione che dev’essere tenuta sotto controllo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Megan Fox: “Il dismorfismo corporeo mi ha segnato”