Grand Hotel Rimini, il gioiello della riviera romagnola per il matrimonio di Simona Ventura

Simona Ventura e Giovanni Terzi hanno scelto il Grand Hotel Rimini per il loro giorno speciale: una location da sogno sulla riviera romagnola

Foto di Ilaria di Pasqua

Ilaria di Pasqua

Lifestyle Editor

Nata a Carpi, si laurea in Fashion Culture and Management. La sua avventura nella moda comincia come Producer, ma nel 2020, con coraggio, diventa Web Editor, fonde stile e scrittura con amore.

Un luogo speciale per il momento più importante. Simona Ventura e Giovanni Terzi hanno scelto il Grand Hotel Rimini per celebrare il loro matrimonio. Dopo una proposta di nozze emozionante in diretta televisiva a Ballando con le stelle a dicembre del 2023, la coppia ha scelto il 6 luglio dell’anno seguente per dirsi il fatidico “sì”. Ad accogliere il prezioso momento una location all’altezza delle aspettative.

L’iconico albergo, conosciuto come il gioiello della riviera romagnola, ospita l’evento grazie alla meticolosa organizzazione del celebre wedding planner Enzo Miccio. Tra gli invitati, una lunga lista di volti noti, tra cui Valeria Marini, Alba Parietti, Giulia Salemi e la testimone Paola Perego.

Il matrimonio di Simona Ventura e Giovanni Terzi

Simona Ventura e Giovanni Terzi, dopo cinque anni di intenso amore, decidono di coronare il loro sogno con un matrimonio indimenticabile. La proposta di matrimonio, avvenuta in un momento emozionante durante una puntata di Ballando con le stelle, ha catturato i cuori dei telespettatori.

I festeggiamenti sono stati preceduti da un memorabile party pre-nozze la settimana precedente al 6 luglio 2024 (la data prescelta per le nozze), ma il gran giorno è il culmine della gioia per la coppia. La scelta del Grand Hotel Rimini non è casuale: l’hotel è un simbolo di eleganza e storia, perfetto per un evento così significativo. La cerimonia è ricca di dettagli curati da Enzo Miccio, che garantisce che ogni momento sia perfetto.

Grand Hotel di Rimini
Fonte: Getty Images
Grand Hotel di Rimini

Il fascino senza tempo del Grand Hotel Rimini

Il Grand Hotel Rimini, inaugurato il 1° luglio 1908, è una dimora storica di lusso che ha ospitato personaggi illustri nel corso dei decenni. Da Federico Fellini, che lo considerava la sua seconda casa, a personalità storiche internazionali come Lady Diana, Tony Blair, il Duce, Gorbatchev, Bush Senior e signora, Christian Barnard, Claudia Cardinale, Sharon Stone, Alberto di Monaco e il Dalai Lama.

Con la sua facciata in stile Liberty, arredi lussuosi e una spiaggia privata, l’hotel rappresenta un’oasi di eleganza e comfort sulla riviera adriatica.

Lady Diana al Grand Hotel di Rimini
Fonte: Getty Images
Lady Diana al Grand Hotel di Rimini

La recente ristrutturazione, curata dalla famiglia Batani, ha restituito all’hotel il suo antico splendore. Le camere, interamente restaurate, conservano pezzi d’antiquariato e sono arredate con materiali di grande pregio come il marmo bianco del Trentino e il travertino. Il Grand Hotel Rimini offre ai suoi ospiti un’esperienza unica, grazie alla sua atmosfera raffinata e ai numerosi servizi disponibili, tra cui un centro benessere, una piscina, e un ristorante di alta cucina, La Dolce Vita, dove lo chef Claudio di Bernardo delizia con le sue creazioni.

Federico Fellini al Grand Hotel di Rimini
Fonte: IPA
Federico Fellini al Grand Hotel di Rimini

Il Grand Hotel della riviera che faceva sognare Fellini

“Delitti, rapimenti, notti di folle amore, ricatti, suicidi, il giardino dei supplizi, la dea Kalì: tutto avveniva al Grand Hotel. Le sere d’estate diventava Istanbul, Bagdad, Hollywood. Sulle terrazze, protette da cortine di fittissime piante s’intravvedevano nude schiene di donne che sembravano d’oro, allacciate da braccia maschili in smoking bianco, un venticello profumato ci portava a tratti musichette sincopate, languide da svenire”.

Le parole di Federico Fellini sono la migliore sintesi di ciò che il Grand Hotel Rimini rappresenta per la riviera adriatica. Imponente, sfavillante, all’apparenza immutabile e, soprattutto, irraggiungibile, l’hotel è stato una fonte inesauribile di ispirazione per il grande regista. Fellini, da ragazzo, spiava l’hotel con Titta Benzi, l’amico di sempre che ispirò I Vitelloni.

Valeria Marini al Grand Hotel di Rimini
Fonte: IPA
Valeria Marini al Grand Hotel di Rimini

Un luogo di storia e lusso per eventi indimenticabili

Il Grand Hotel Rimini non è solo una splendida location per matrimoni, ma anche un centro di eventi e congressi di alto livello. Il moderno Centro Congressi può ospitare fino a 630 delegati, rendendo l’hotel ideale per meeting aziendali e conferenze. Le sette sale modulabili sono dotate di tecnologia all’avanguardia, mentre il fascino degli spazi storici offre un’ambientazione unica per ogni tipo di evento.

La spiaggia privata dell’hotel, attrezzata con ombrelloni distanziati per garantire la privacy, è il luogo perfetto per rilassarsi e godersi il sole estivo. Il centro benessere estivo, situato sulla spiaggia, offre trattamenti di bellezza e massaggi in un ambiente suggestivo, mentre il ristorante sulla spiaggia propone deliziosi piatti con vista sul mare.

Il ristorante La Dolce Vita è il fiore all’occhiello dell’hotel. Gli antichi saloni, con i loro parquet originali e colonne affusolate, offrono un ambiente raffinato per cene di gala e serate danzanti sotto le stelle. Durante l’estate, la terrazza del ristorante diventa il luogo ideale per gustare le specialità dello chef, accompagnate da musica e balli.

Federico Fellini con Valentina Cortese e Giulietta Masina
Fonte: Getty Images
Federico Fellini con Valentina Cortese e Giulietta Masina

Un’esperienza di soggiorno indimenticabile

Le camere del Grand Hotel Rimini sono un perfetto connubio di comfort moderno e charme storico. Le 117 camere del corpo principale, interamente restaurate, sono dotate di nuovissimi bagni con doccia e vasca idromassaggio, mentre le 51 camere della Residenza Fellini, rinnovate nel 2003, sfoggiano uno stile neoclassico. Ogni camera è arredata con mobili d’epoca e materiali pregiati, offrendo un’esperienza di soggiorno unica.

Il Grand Hotel Rimini continua a essere un simbolo di eleganza e storia sulla riviera romagnola. La famiglia Batani ha investito risorse ed energia per mantenere e migliorare questa icona del lusso, assicurando che continui a essere un punto di riferimento per turisti e celebrità. Con i suoi servizi di alta qualità, la sua posizione privilegiata e il suo fascino senza tempo, il Grand Hotel Rimini è la scelta ideale per eventi speciali come il matrimonio di Simona Ventura e Giovanni Terzi.