Lorella Cuccarini, la reunion speciale con Marco Columbro. Perché non torna in tv

Nel format curato sul suo canale YouTube, Lorella Cuccarini ha chiacchierato con un collega di vecchia data: Marco Columbro

Una coppia televisiva indimenticabile, quella composta da Lorella Cuccarini e Marco Columbro, che insieme hanno presentato tantissime trasmissioni, tra queste Buona Domenica, una conduzione che gli era valsa la vittoria del Telegatto nel 1993.

Ora i due sono tornati a mostrarsi insieme: una reunion speciale su Instagram, dove la presentatrice e insegnante di Amici di Maria De Filippi ha pubblicato alcuni scatti, e su YouTube dove hanno fatto una lunga chiacchierata, durante la quale Marco Columbro ha anche spiegato perché non torni in televisione.

Lorella Cuccarini, reunion social e intervista con Marco Columbro

Lorella Cuccarini da qualche tempo sta portando avanti una serie di format attraverso il suo canale YouTube, in cui ospita personaggi del mondo dello spettacolo con cui fa delle interessanti chiacchierate. Come quella con Manuel Franjo, celebre ballerino e artista con cui ha condiviso l’esperienza di Fantastico, oppure con Marco Columbro suo compagno di avventura (anche) a Buona Domenica e ospite dell’ultima puntata di Un caffè con.

La conduttrice ha pubblicato su Instagram due scatti che li ritraggono insieme, dai quali – grazie ad abbracci e sguardi complici – emerge il profondo affetto che li lega. A corredo delle foto ha scritto: “Il caffè di oggi è ancora più speciale e non poteva mancare. Incontro l’uomo che per molti anni è stato la mia “metà” lavorativa, il mio compagno d’avventura per eccellenza: Marco Columbro. Una lunga collaborazione, una preziosa amicizia, un affetto immutato; non perdete assolutamente questo appuntamento, sul mio canale YouTube”.

E l’introduzione alla puntata di Un caffè con racconta proprio della bellezza del legame che unisce Marco Columbro e Lorella Cuccarini. Infatti lei ha esordito affermando: “Il caffè di oggi è un caffè veramente speciale perché ha il sapore dell’abbraccio di un amico che non vedi da un po’ di tempo, ma che per tanti anni è stato il tuo compagno di giochi e di avventure: la tua metà”.

Una lunga chiacchierata tra ricordi e aneddotti e un’occasione per rivedere Marco Columbro, ormai da tanti anni lontano dal mondo della televisione.

Marco Columbro, la carriera e perché non torna in tv

Una lunga carriera come attore e come conduttore. Marco Columbro ha mosso i primi passi sui palchi del teatro, poi il piccolo schermo dove ha condotto tantissimi programmi tra cui Buona Domenica e Paperissima proprio insieme a Lorella Cuccarini. Negli ultimi 20 anni si è dedicato soprattutto alla recitazione con qualche apparizione televisiva.

A Lorella Cuccarini ha raccontato anche perché non è interessato a tornare a fare intrattenimento in televisione, e a cosa vorrebbe dedicarsi in ambito attoriale: “Per me qualunque ruolo va bene, anche ruoli drammatici. Non ho paura a misurarmici. Il problema è che io non ho più voglia di fare televisione, se devo proprio dire le cose. Ho voglia di fare altre cose”.

Tra  cui la scrittura, infatti ha spiegato che entro la fine dell’anno dovrebbe uscire il suo libro Il risveglio di Parsifal: vivere una vita nel gregge come pecora, oppure da esseri consapevoli. Un volume il cui tema centrale è la consapevolezza. “Per me scrivere di questi argomenti è la cosa che in questo momento mi interessa di più, o anche aprire un’accademia di ricerca spirituale”.  La parola d’ordine è cambiamento: “Quello che ho fatto nello spettacolo l’ho fatto: è inutile andare a rifare le cose che hai fatto, sarebbe una ripetizione”, ha detto. Poi ha aggiunto: “È una pagina del mio destino che si è chiusa”.