Italia’s Got Talent in lutto: il ballerino Mattia si è spento a soli 15 anni

A soli 15 anni si è spento Mattia Montenesi, giovane promessa della breakdance che abbiamo conosciuto grazie a "Italia's Got Talent"

“Ciao Mattia da tutta la crew di Italia’s Got Talent“. Queste le parole nel post condiviso nella pagina ufficiale del programma, dedicate alla tragica scomparsa di Mattia Montenesi a soli 15 anni. Un giovanissimo talento, genuino e di gran cuore che nella danza aveva riversato tutta la sua grande passione.

Italia’s Got Talent, lo straziante annuncio del papà di Mattia

A dare l’annuncio della morte di Mattia Montenesi è stato papà Andrea tramite il suo profilo Facebook. Un post tanto semplice quanto straziante: “Nell’ultima ‘battle’ l’avversario di Mattia era troppo forte. Ciao Amore Mio”. Il giovane Mattia sin da piccolo ha vissuto una vita intensa, dedicata alla sua grande passione: la breakdance.

Nonostante l’età aveva già raggiunto numerosi traguardi, confrontandosi in competizioni di alto livello in cui riusciva sempre a farsi notare. Perché quello scricciolo ne aveva di talento e a ogni passo esprimeva un amore e un’energia che sono propri soltanto dei grandi artisti.

Italia’s Got Talent, Mattia Montenesi e l’amore per la breakdance

Mattia Montenesi era un talento come pochi. Una vera promessa della breakdance italiana, la danza che più di ogni altra cosa al mondo faceva vibrare le corde del suo cuore. L’aveva scoperta quando aveva soltanto sette anni e da quel momento non ha mai smesso di studiare con impegno e dedizione, fino alla conquista della finale di Italia’s Got Talent nel 2015 che lo ha fatto conoscere al grande pubblico.

Nella sesta edizione del programma era riuscito a conquistare il podio al fianco degli Straduri, un gruppo di suoi coetanei, e chi ha seguito il talent ricorderà come fossero riusciti ad infiammare il palco. Ammirare dei talenti così giovani su un palco importante è una di quelle cose che di certo lasciano il segno.

Non a caso Italia’s Got Talent per Mattia è stato un vero e proprio trampolino di lancio. Niente grilli per la testa, il giovane ballerino ha continuato a studiare con i grandi maestri italiani di breakdance fino a conquistare titoli e premi di prestigio, come il Campione italiano di Categoria nel 2019.

Italia’s Got Talent, Mattia Montenesi e la battaglia contro il tumore

Sembra impensabile che un ragazzo di soli 15 anni possa andarsene così, lasciando un vuoto incolmabile nella sua famiglia, negli amici e di tutte le persone che gli volevano bene. Eppure Mattia, che ha sempre avuto un coraggio da leoni e una forza davvero invidiabile, questa volta non è riuscito a vincere la battaglia più difficile. Quella contro un tumore al cervello, diagnosticatogli lo scorso anno e piombato nella sua vita come un fulmine a ciel sereno.

Il piccolo “Scatto”, come lo chiamavano tutti, non ha mai avuto paura. E fino alla fine, anche quando la malattia gli impediva di muoversi normalmente, non ha mai smesso di danzare. “Mattia ha affrontato chemio e ben quattro interventi chirurgici con tanto coraggio. Senza lamentarsi, affidandosi completamente alle cure dei medici e alla scienza – ha detto mamma Luana a Telefriuli -. Mattia era convinto di farcela, non ha lasciato un messaggio o un pensiero particolare. Lui era così, positivo e sorridente di natura“.

Sia la conduttrice di Italia’s Got Talent, Lodovica Comello, che Mara Maionchi, anche quest’anno al tavolo della giuria, hanno espresso tutta la loro vicinanza alla famiglia di Mattia. “Ciao Super Mattia” e un cuoricino rosso, tra le stories di Instagram della Comello.

Italia’s Got Talent e il mondo della breakdance hanno perso un grande talento. E quel 4 ottobre 2021 resterà per sempre una data da dimenticare.

Italia's Got Talent in lutto per Mattia Montenesi

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Italia’s Got Talent in lutto: il ballerino Mattia si è spento a...