Elisa Sednaoui, chi è l’attrice e modella italiana

Elisa Sednaoui è una modella, attrice e regista italiana che si è distinta per l'impegno sociale rivolto ai più giovani

Foto di Martina Dessì

Martina Dessì

Lifestyle Specialist

Content editor di tv, musica e spettacolo. Appassionata di televisione da sempre, designer di gioielli a tempo perso: ama i particolari, le storie e tutto quello che brilla.

Bellissima, impegnata e determinata a lasciare la sua impronta nel mondo: Elisa Sednaoui è una modella e attrice italiana che ha saputo trasformare la sua professione in qualcosa di molto importante per la comunità. La sua presenza non si è infatti limitata alle passerelle ma ha raggiunto altri importantissimi ambiti, come quello dell’educazione creativa dei più giovani che sostiene con un’organizzazione attiva in tutto il mondo. Sapete che Christian Loubotin le ha persino dedicato una borsa? Scopriamo di più su di lei.

La carriera di Elisa Sednaoui

Attrice e modella, Elisa Sednaoui debutta sulle passerelle di New York nel 2008 per Dolce & Gabbana. Nello stesso anno, poco dopo, buca l’obiettivo di Tom Munro e diventa testimonial di Love Moschino. Seguono una serie di campagne pubblicitarie di grande rilievo fino al 2010, quando viene nominata Rising Star dal sito vogue.it. Nel 2011 e nel 2013  è una delle modelle del Calendario Pirelli, con le fotografie di Karl Lagerfeld (nel solo 2011), di cui col tempo diventa musa ispiratrice.

La sua carriera si evolve rapidamente e inizia a studiare recitazione. Debutta così al cinema, nel 2010, con il suo primo ruolo principale in Eastern Drift di Šarūnas Bartas e ancora in Bus Palladium di Christopher Thompson. Nel 2011 debutta invece alla regia con il documentario Image of a Woman che gira nella campagna egizia insieme a Martina Gili e rimasto inedito.

Recita ancora in L’amore dura tre anni di Frédéric Beigbeder e La leggenda di Kaspar Hauser di Davide Manuli, mentre nel 2013 prende parte a Les Gamins di Anthony Marciano e a Libertador di Alberto Arvelo. Nel 2014, invece, interpreta il ruolo principale di Francesca nel film soap opera di Alessandro Genovesi.

La nascita della Fondazione

Nel 2013 nasce la Fondazione Elisa Sednaoui, con la quale promuove l’apprendimento creativo con iniziative di doposcuola per i giovani. L’organizzazione si è ampliata e oggi è un’impresa sociale nota con il nome di Funtasia Enterprise, benché mantenga la sua natura di organizzazione no profit con il nome di Funtasia Impact. È presente in 24 città in tutto il mondo e ha coinvolto 11.291 giovani di età compresa tra i 4 e i 18 anni e oltre 1.500 adulti, lavorando attivamente con le comunità per adeguare i programmi ai diversi destinatari.

Il Festival del Cinema di Venezia e il primo libro

Nel 2015 è stata scelta per ricoprire il ruolo di madrina della Mostra del Cinema di Venezia che ha inaugurato in maniera informale il 1° settembre, sfilando sulla spiaggia del Lido di Venezia a piedi nudi com’è nella tradizione della manifestazione. La kermesse si è aperta ufficialmente il 2 settembre con la cerimonia sul palco della Sala Grande al Palazzo del Cinema del Lido.

Due anni dopo, torna dietro la macchina da presa per In conversation with Vogue Arabia, il primo cortometraggio comparso nella versione online di Vogue Arabia con Elie Saab come protagonista. Christian Louboutin le ha perfino dedicato una borsa, che ha chiamato Elisa, in suo onore.

Il 17 maggio 2022 esce il suo primo libro, con Paolo Borzacchiello, intitolato Nessuno può farti star male senza il tuo permesso e pubblicato per Mondadori. Il libro ottiene un discreto successo e diventa anche un bestseller.

La vita privata

Nata a Savigliano il 14 dicembre 1987 da Anna Morra e Olivier Sednaoui, architetto di origine siriana, si trasferisce in Egitto da bambina dove vive la sua infanzia tra Il Cairo e Luxor. Inizia a frequentare le elementari a Milano ma nel 1994 torna in Piemonte dove rimane fino al termine degli studi presso il liceo linguistico “Giuseppe Giolitti” di Bra. Inizia qui la sua carriera da modella che la porta a trasferirsi a Parigi e poi a New York nel 2006.

Il 3 maggio 2014 sposa Alex Dellal, uomo d’affari di origini inglesi e brasiliane. La coppia ha 2 figli: Zack Zeitoun Dellal nato nel 2013 e Samuel Luxor Dellal, nato nel 2017. Elisa Sednaoui parla sei lingue: italiano, francese, spagnolo, inglese, portoghese e arabo.