Bradley Cooper: “Ero depresso e drogato”. L’amore per la figlia che l’ha salvato

L’attore si è confessato in un podcast e ha ammesso che è stato grazie alla piccola Lea De Sein, la figlia avuta da Irina Shayk, che ha ritrovato fiducia in se stesso

Da qualche anno a questa parte Bradley Cooper è uno degli attori (e registi) più amati di Hollywood; eppure, la lunga scalata verso l’Olimpo delle stelle del firmamento del cinema mondiale non è stata affatto facile per il protagonista di A star is born.  Lo stesso Cooper ha di recente parlato di un momento molto difficile della sua vita, e della propria carriera, in un podcast dal titolo Smartless.

“Sono stato dipendente dalla cocaina” ha confessato Bradley Cooper senza alcuna vergogna raccontando al pubblico i dettagli del suo periodo oscuro risalente ai tempi in cui è stato licenziato dalla serie tv Alias dove ha recitato al fianco di Jennifer Garner dal 2001 al 2006. “Quel licenziamento mi ha distrutto” ha sottolineato “avevo l’autostima sotto i piedi, mi sentivo perso, mi sentivo una nullità. Così sono buttato sulla cocaina che è diventata una mia dipendenza”.

Il duro passato di Bradley Cooper, rinato grazie alla figlia

Cooper è stato purtroppo sotto scacco della cocaina fino a che non è stato scritturato per il film Una notte da leoni, uscito nel 2009. “Avevo 36 anni quando ho girato quella pellicola” ha detto l’attore “ed essere passato da tutte quelle esperienze prima di raggiungere il successo è stato cruciale nella mia esistenza”.

Altrettanto cruciale nella vita dell’attore, ma in maniera assolutamente positiva, è stata la nascita della figlia Lea De Seine, nata dal matrimonio con Irina Shayk: “Diventare padre ha dato una spinta alla mia autostima” ha sottolineato il divo “ogni singola cosa ha assunto un’altra sfumatura, un’altra luminosità per il solo fatto di essere diventato padre”.

La piccola Lea De Seine Shayk Cooper è nata nel marzo del 2017 ed è stata proprio lei a dare una svolta alla vita di papà Bradley, come lui stesso ha ammesso: “Qualsiasi successo professionale, ogni avvincente sceneggiatura che mi arriva, ogni bel momento sul set mi dà una gioia che è solo un centesimo di quella che mi può dare passare il tempo con quella creatura meravigliosa che è mia figlia. E la mia non è retorica, è la pura verità”.

Oggi Bradley Cooper è un bellissimo papà single, almeno ufficialmente. La storia con la supermodella Irina Shayk è infatti finita nel 2019. Dopo una separazione non facilissima – a causa anche dei rumor, poi smentiti, secondo i quali Cooper aveva una storia con Lady Gaga – i due ex hanno un rapporto molto civile, proprio per amore della piccola Lea.

La bambina di cinque anni è infatti affidata congiuntamente a entrambi i genitori che spesso si incontrano per trascorrere insieme del tempo con la piccola e, probabilmente, non farle troppo pesare la separazione.

Bradley Cooper e la figlia Lea
Fonte: Getty Images
Bradley Cooper si confessa: “Mia figlia mi ha salvato”

Bradley Cooper e Irina Shayk: è davvero finita per sempre?

Il matrimonio tra Bradley Cooper e la super modella Irina Shayk si è concluso nel 2019. Anno che per l’attore e regista è stato costellato di alti e bassi. Reduce dal grande successo di A star is born, primo film da regista, Cooper nel 2019 è stato protagonista delle cronache rosa, proprio a causa del divorzio.

Il motivo della fine del matrimonio con la Shayk, secondo i bene informati dell’epoca, è stato un tradimento da parte dell’attore che in molti pensavano fosse innamorato della musa Lady Gaga proprio sul set di A star is born, data la grande alchimia creatasi tra i due sul set.

Queste voci sono state alimentate durante la serata degli Oscar 2019 quando la “coppia artistica” si è lasciata andare in un duetto molto emozionante sulle note di Shallow, canzone che poi ha vinto l’ambita statuetta.

In realtà, Lady Gaga ha smentito ufficialmente qualsiasi possibile coinvolgimento sentimentale con il collega e sembra che il vero motivo della rottura tra Cooper e la Shayk fosse in realtà legato al lavoro di lui che lo assorbiva in maniera troppo totalizzante.

In questi ultimi mesi, tra Bradley Cooper e Irina Shayk, sembra essere ritornato il sereno e in molti sperano i frequenti incontri tra i due non siano solo per amore di Lea e che magari, un giorno, se son rose (ri)fioriranno.