Bebe Vio: 5 cose che ci ha insegnato sulla vita

La vita è una "figata" e Bebe Vio ci ha insegnato cinque cose per affrontarla al meglio

Combattente, sorridente e bellissima: Bebe Vio è una vera forza della natura e, in questi anni in cui abbiamo imparato a conoscerla, ci ha insegnato tante cose importanti sulla vita. Era il 2008 quando venne colpita da una meningite fulminante che causò un’infezione gravissima, costringendo i medici all’amputazione di avambracci e gambe. Una prova dura per chiunque, figuriamoci per una ragazzina di 11 anni che sentiva di avere tutta l’esistenza davanti e sino ad allora era stata spensierata e felice. Da quel giorno Bebe si è trasformata, per la sua famiglia e per il mondo intero, in un’eroina, riuscendo a superare mille difficoltà, senza perdere mai il sorriso. Ecco cinque cose, straordinarie, che ci ha insegnato sulla vita.

Volere è potere  – Quando Beatrice perse gambe e braccia i medici le dissero che non sarebbe più tornata a fare scherma, ma lei era sicura del contrario. “Ho sempre saputo che avrei potuto ricominciare a fare scherma – ha svelato -. Quando l’ho chiesto ai medici mi hanno, diciamo, sputato in un occhio. Quando l’ho chiesto a quelli delle protesi, si sono messi a ridere. Però io fin da subito ho capito che sarei riuscita a ritornare”.

Impariamo ad accettare noi stessi – Nonostante le cicatrici e il dolore, Bebe si ama per quella che è e non vorrebbe cambiare nulla di se stessa. “Penso che questa Bebe non sia così male – ha raccontato in un’intervista -, io mi piaccio così e non mi riconoscerei più senza le cicatrici sul viso e senza le protesi”.

L’ironia è l’arma migliore – Bebe non ha mai fatto un dramma riguardo la sua condizione e ha sempre saputo cogliere il lato comico di ogni cosa. Da vera fuoriclasse dell’autoironia qualche tempo fa la campionessa ha addirittura usato la protesi del braccio come selfie stick!

Un sorriso può cambiare tutto – Il suo sorriso, così caldo e luminoso, dimostra che nella vita tutto è possibile e che a volte basta solo guardare positivamente avanti e crederci sino in fondo per raggiungere i propri obiettivi.

La vita è una figata! – Bebe Vio non si stanca mai di pronunciare questa frase, perché l’esistenza è una figata e lei ne ha la certezza. I momenti di sconforto, anche per lei, non sono mancati, ma Bebe ha saputo superare tutto grazie a questa convinzione. Di recente ha raccontato che, dopo l’amputazione degli arti, voleva suicidarsi: “Mio padre mi disse: ‘Bebe, ma non rompere le palle che la vita è una figata!’. E io sono rimasta lì a pensare che la parte dura era finita e a quel punto era tutto relativamente in discesa. È stata questa frase a illuminarci”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bebe Vio: 5 cose che ci ha insegnato sulla vita