Se lui si masturba: qual è il problema?

Hai scoperto che lui si masturba e sei sotto choc? Calma! Facciamo chiarezza!

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual Coach

Il tuo compagno si masturba? E quale uomo non lo fa?

La masturbazione è una necessità

L’autoerotismo è un bisogno fisiologico, soprattutto degli uomini, che poco ha a che fare con l’attività sessuale. In soldoni, un uomo può essere pienamente soddisfatto delle sue performance con la/le partner ma dare sfogo ai suoi bisogni anche in solitaria.

L’uomo in genere si masturba guardando un porno o immagini che stimolano l’erezione. E il problema per te probabilmente sta proprio nel fatto che lui trovi eccitante una situazione a cui tu sei completamente estranea.

La masturbazione non è un tradimento

Non viverla come un affronto o una mancanza di rispetto nei tuoi confronti, perché qualsiasi sia la fonte di ispirazione dell’atto onanistico, se si tratta solo di una fantasia, non può essere considerata alla stregua di un tradimento.

È, inoltre, normale che non te ne abbia parlato, l’autoerotismo è un momento di evasione, che raramente viene condiviso con la partner, se non richiesto espressamente dalla stessa.

Ovviamente un conto è se si masturba con un’attrice o un personaggio irraggiungibile e un altro se lo fa con una persona di sua conoscenza.

Come mi fa notare un amico, Jean Rizzato, una sorta di sensual coach versione maschile:

Urge una precisazione: alla donna non deve importare se ti tocchi guardando Belen, tanto è consapevole che tu non sei Corona, ma un povero sfigato che nessuna voleva, meno male che c’è stata lei a prenderti, sennò ti saresti sparato in bocca prima dei 25 anni! Però prova a dirle, o a farti “sgamare” mentre ti masturbi, con le foto della sua collega: non è che si prende male, ti taglia gli attributi con la limetta per le unghie e con due forcine te li attacca ai lobi delle orecchie a mo’ di orecchini.

Anche in questo caso, però, la mia opinione è che comunque non si tratta di tradimento, bensì di una fantasia, sicuramente non facile da comprendere, ma fino a quando si limita ad essere tale, che male c’è?

La condivisione come chiave di volta

Se non sei in grado di accettare che lui si masturbi, però, non tenerti dentro la frustrazione e i dubbi, emozioni che nel tempo rischierebbero di rovinare il vostro rapporto. Parlagliene e cerca di capire, insegnagli a condividere le sue fantasie e le sue esperienze onanistiche, e fai anche tu lo stesso.

Quello che ti sconsiglio è di farlo sentire in colpa o, quel che è peggio, di vietarglielo. Inutile e dannoso: continuerebbe a farlo comunque e di nascosto.

Masturbatevi insieme

Nella mia carriera di sensual coach, le coppie più solide, che ho avuto la fortuna di conoscere, sono quelle che condividono le loro esperienze in solitaria, fino al punto di concedersi sessioni di masturbazione di coppia.

Guardatevi un porno insieme e toccatevi uno di fianco all’altro, fatti raccontare cosa lo eccita delle immagini che stanno passando in video e fai lo stesso.

Il dialogo è una componente fondamentale in una relazione e tutte le tematiche che riguardano la vita sessuale di entrambi deve essere affrontato senza tabù, cercando di venire incontro alle esigenze dell’altro, a patto ovviamente che queste non siano lesive della tua dignità.

Quindi non mi stancherò mai di ripeterti di parlare, mettendolo nelle condizioni di farlo senza ansia, nella più totale tranquillità.

Sensual Coach Anita Richeldi: I consigli

Anita Richeldi Sensual Coach Anita Richeldi, pioniera dell'informazione su web, nasce come blogger nel 2008 e prosegue la sua carriera come project manager per grandi colossi del digitale. Nel 2014, torna al suo primo amore, la scrittura, fondando il blog Comemisvesto.it, una guida sensuale e di stile rivolta al mondo femminile di cui è esperta conoscitrice. Si definisce ormai una sex blogger e, a richiesta, svolge consulenze a donne, che hanno necessità di migliorare la propria autostima, risvegliare i propri sensi, migliorare l'affinità di coppia o anche solo organizzare una serata piacevole e dinamica con il proprio partner. http://www.comemisvesto.it

Se lui si masturba: qual è il problema?