Come si mette il preservativo in modo corretto

Impara a mettere il preservativo correttamente per praticare sesso sicuro e senza rischi

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual Coach

Il preservativo è l’unico metodo contraccettivo sicuro contro gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili.

Ecco perché tutte noi dovremmo averne almeno un paio con noi, anche quando non abbiamo in previsione un incontro di natura sessuale. Non farti cogliere impreparata!

Apro una parentesi su questo punto. Una ragazza, che nel momento clou estrae dalla borsetta un profilattico, potrebbe essere considerata una “facile”. Questo perché viviamo ancora in una società retrograda, dove regna sovrana l’ignoranza. Se dovessi trovarti ad affrontare un maschio ottuso, fai valere le tue ragioni con molta calma ma valuta seriamente la possibilità di tirarti indietro: la tua salute viene prima di tutto, anche di un orgasmo!

È inutile che ti ricordi di non accettare mai di fare sesso senza preservativo, a maggior ragione se si tratta di un rapporto occasionale. Un ragazzo sessualmente attivo che non si protegge è un soggetto pericoloso, un probabile veicolo di malattie.

Come mettere il preservativo

Poiché non tutti gli uomini hanno la sana abitudine di utilizzare il preservativo, è bene che tu sappia come maneggiarlo nel modo giusto.

Il profilattico, infatti, è sicuro solo se è conservato, aperto e indossato correttamente.

Leggi e prendi appunti:

1 – Controlla il preservativo prima di aprirlo

Verifica che la confezione sia in buone condizioni e che il profilattico non sia stato conservato troppo a lungo in tasca, portafogli, borsa o esposto ad altre fonti di calore che potrebbero averlo danneggiato.

Dai un’occhiata anche alla data di scadenza, un dettaglio fondamentale, e alla marca: no assoluto ai prodotti low cost!

2 – Come aprire il preservativo

Posizionati in un punto che consenta una buona visuale e presta attenzione a non strappare l’involucro con i denti o tagliarlo con strumenti appuntiti, come forbici o coltelli. Anche le unghie affilate possono essere deleterie!

3 – Come infilare il preservativo

Quando hai il profilattico in mano, non devi far altro che srotolarlo, mantenendo il serbatoio – la parte con la protuberanza – e l’arrotolatura all’esterno.

Se il serbatoio si gira, soffia per riportarlo nella posizione corretta.

Se lo hai srotolato nel verso sbagliato, non riutilizzarlo: porta sempre con te più di un preservativo!

A meno che il partner sia circonciso, tira indietro il prepuzio andando a scoprire il glande completamente. A questo punto, stringi il serbatoio tra l’indice ed il pollice, posizionalo sulla punta del pene eretto e con l’altra mano inizia a srotolarlo fino a ricoprire l’intera asta del pene.

Durante la procedura, assicurati che non entri aria e che il lattice sia perfettamente aderente.

 4 – Controlla il preservativo durante il rapporto

Più la performance è duratura e passionale – e me lo auguro perché vuol dire che ti stai divertendo! -, maggiori sono i rischi che il preservativo si rompa.

In genere, quando il lattice si strappa, entrambi dovreste accorgervene. In ogni caso, è preferibile di tanto in tanto verificare la sua integrità, magari quando state cambiando posizione. Se questa operazione ti imbarazza, alterna il coito a un orale: averlo in bocca ti permetterà di effettuare il controllo mantenendo alta l’eccitazione.

5 – Se il preservativo si rompe

A rapporto concluso, fai un’ultima verifica riempiendo il profilattico di acqua: se non ci sono perdite di liquido, la sua integrità è garantita. In caso contrario, non farti prendere dal panico, ormai il danno è fatto.

Recati a un pronto soccorso ginecologico, se presente nella tua città, o aspetta l’apertura del consultorio più vicino, per procurarti la pillola del giorno dopo e monitorare l’eventuale presenza di infezioni sessualmente trasmissibili.

6 – Quando mettere il preservativo

Il profilattico va indossato quando il pene è eretto e rigorosamente prima della sua introduzione in vagina. Ci tengo a precisarlo, perché molti uomini hanno la cattiva abitudine di farne ricorso nella fase finale del rapporto, quando potrebbe già essersi verificata una fuoriuscita di liquido seminale. Inoltre, la trasmissione della maggior parte delle malattie sessualmente trasmissibili avviene con la sola penetrazione.

Ora che hai tutti gli strumenti per fare sesso sicuro, non mi resta che augurarti buon divertimento!

Sensual Coach Anita Richeldi: I consigli

Anita Richeldi Sensual Coach Anita Richeldi, pioniera dell'informazione su web, nasce come blogger nel 2008 e prosegue la sua carriera come project manager per grandi colossi del digitale. Nel 2014, torna al suo primo amore, la scrittura, fondando il blog Comemisvesto.it, una guida sensuale e di stile rivolta al mondo femminile di cui è esperta conoscitrice. Si definisce ormai una sex blogger e, a richiesta, svolge consulenze a donne, che hanno necessità di migliorare la propria autostima, risvegliare i propri sensi, migliorare l'affinità di coppia o anche solo organizzare una serata piacevole e dinamica con il proprio partner. http://www.comemisvesto.it

Come si mette il preservativo in modo corretto