Chi è Michelle Comi, l’influencer che cerca un uomo che le paghi le vacanze

Vacanze, lusso, shopping e non solo in cambio della propria "bella presenza": Michelle Comi ha riaperto di colpo il dibattito sulle "content creator" su Onlyfans

Foto di Luca Incoronato

Luca Incoronato

Giornalista

Giornalista pubblicista, redattore e copywriter. Ha accumulato esperienze in numerose redazioni, scoprendo la SEO senza perdere il suo tocco personale

Michelle Comi è riuscita nel suo intento, è divenuta una delle notizie social del giorno grazie alla sua provocatoria (ma decisamente seria) proposta su Instagram: cercasi uomo disposto (e in grado) a pagarle una vacanza di lusso. I commenti si sono sprecati e l’influencer ha proseguito nella disamina attraverso le proprie storie, spiegando le regole da seguire per proporsi e rispondendo a tono alle tante critiche.

Chi è Michelle Comi

Michelle Comi è una ben nota influencer originaria di Torino. Oggi vive a Milano, ha 29 anni e si è fatta un nome online soprattutto da quando è sbarcata su Onlyfans. È una content creator da migliaia di follower che, in precedenza, lavorava come impiegata amministrativa presso l’Istituto Tumori.

È stata lei a raccontare questa parte della sua vita, ormai archiviata: “Prendevo 1400 euro al mese. Avevo soltanto Instagram, eppure non ero ben vista al lavoro. Ero vittima di mobbing e le mie colleghe mi guardavano malissimo. Mi sono licenziata dall’ospedale e ho aperto Onlyfans. Oggi sono felice”.

Oggi vanta un profilo sulla celebre piattaforma bianco e azzurra, un gruppo privato su Telegram e diversi profili privati su Instagram. È chiaro come sia disposta ad aprire le porte unicamente a chi intende seguirla attivamente e finanziarla, in un modo o nell’altro.

Vacanze di lusso per Michelle Comi

Un mese di luglio privo di particolari impegni per Michelle Comi, disposta a condividere il proprio tempo, offrendo la propria preziosa presenza, con chiunque si dica disposto a pagarle una vacanza di lusso. La sua proposta ha sollevato un polverone, dal momento che, stando a una fetta di commenti, c’è chi dà per scontato che dietro tanta generosità possa celarsi un “accordo in natura”.

La content creator, però, non ha ovviamente fatto riferimento a nulla del genere. Ci ha tenuto a ribadire di non aver mai pagato per una vacanza. Sobbarcarsi le spese pur di averla al fianco è compito dell’uomo. Questo è il suo pensiero.

Si è anche detta stupita del fatto che così tanti utenti si siano sorpresi: “L’uomo deve pagare se vuole farsi una vacanza con me. Se non se la può permettere? Si divertirà sicuramente facendo altro. In Italia è pieno di persone benestanti. Probabilmente nei posti che frequentate non ci sono”.

Ecco quali sono i requisiti basici per riuscire ad aggiudicarsi il privilegio di poter portare in vacanza Michelle Comi e viziarla, non poco:

  • hotel 5 stelle;
  • villa con piscina privata;
  • vacanza di almeno 14 giorni;
  • autista privato;
  • amante dello shopping;
  • no social, solo divertimento.

Allo stato attuale, la giovane ha ottenuto il primo risultato. La sua fama è di certo cresciuta. Per quanto riguarda la vacanza in questione, invece, ha spiegato d’aver già ricevuto alcune offerte. A essersi fatti avanti sarebbero alcuni imprenditori, ha spiegato in un video. Nessuno di loro, però, le è sembrato particolarmente interessante. Forse avranno posto dei veti o forse è una questione d’età, chi può dirlo. Fatto sta che lo slot per spendere svariate migliaia di euro in due settimane, chi sa dove, è ancora vacante.