Pillola del giorno dopo: utilizzo ed effetti collaterali

Quando si usa, quali sono gli effetti colaterali, dove trovarla

La pillola del giorno dopo è un metodo contraccettivo di recente introduzione, efficace nel 95% dei casi di una presunta gravidanza. Si tratta comunque di un farmaco di emergenza, da assumere in modo isolato per non incorrere in effetti nocivi per la salute e che non può essere utilizzato come metodo contraccettivo abituale.

Dove trovarla e come prenderla
Se hai avuto un rapporto a rischio e non desideri avere una gravidanza, puoi farti prescrivere la pillola del giorno dopo dal tuo medico di famiglia o dai Consultori familiari. Deve essere assunta entro le 72 ore (3 giorni) successive al rapporto sessuale non protetto. Al di là di questo lasso di tempo la sua efficacia diminuisce, in quanto il farmaco non può agire se la fecondazione dell’ovulo è già avvenuta.

Come funziona
Il principio attivo utilizzato maggiormente al giorno d’oggi è il Levonorgestrel, un ormone che agisce ritardando o impedendo l’ovulazione. La pillola del giorno dopo è efficace per i soli rapporti sessuali non protetti che si sono avuti nei 3 giorni precedenti all’assunzione e non può essere considerata efficace per i rapporti non protetti che avvengano successivamente. Se dopo due ore dalla sua assunzione ti capita di avere un episodio di vomito, è consigliabile prendere un’altra pillola, perché molto probabilmente il tuo corpo l’ha eliminata.

Effetti collaterali e mestruazioni
Le pillole del giorno dopo attualmente in commercio non producono significativi effetti collaterali né alterazioni importanti del ciclo mestruale. In alcuni casi si può avere un ingrossamento del seno, perdite ematiche di lieve entità e sbalzi dell’umore; più raramente possono manifestarsi nausea, vomito, dolori addominali tipo mestruazione. Le mestruazioni successive potranno arrivare con lieve anticipo o qualche giorno di ritardo e potrebbero essere più abbondanti del solito. Se però il ritardo è superiore a 5 giorni, è consigliato eseguire un test di gravidanza. In ogni caso, le attuali pillole del giorno dopo sono ben tollerate e non provocano effetti collaterali importanti, a patto che non siano assunte con frequenza.

Fonte: DiLei

Pillola del giorno dopo: utilizzo ed effetti collaterali