PROMO

Disturbi intimi? Il ginecologo risponde in chat

Il nuovo servizio gratuito messo a disposizione da Bayer per le donne che hanno bisogno di risposte su problemi legati alla propria salute intima

Chi ha i capelli bianchi ricorderà la voce “amica”. Prima dell’avvento di internet, quando si voleva trovare un consiglio utile per il benessere, a volte via telefono si chiamava per sentire qualche persona in grado di aiutarci. Oggi, nell’epoca della rete e dei social, tutto è più tremendamente veloce. Ma rimane sempre il bisogno di avere pareri autorevoli sui piccoli problemi di salute intima,  dalle perdite vaginali, di cui magari non conosciamo bene le cause, ai possibili problemi legati al ciclo o alla menopausa. Ed è proprio questa la “missione” di Gyno-Chat, servizio completamente gratuito per tutte le donne alla ricerca di risposte affidabili sulla salute intima femminile, disponibile sul portale “SapereSalute.it” di Bayer. Grazie ad una tecnologia in grado di garantire la massima riservatezza, ogni donna può entrare in contatto e dialogare con un ginecologo professionista ottenendo una risposta in meno di due minuti. La chat è attiva tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Piccoli problemi da conoscere

I sintomi relativi ai problemi intimi possono variare. E vanno conosciuti ed affrontati nel modo giusto. Per questo il consiglio dell’esperto è fondamentale. Basti pensare alla vaginite, ovvero un’infiammazione della mucosa vaginale che può avere origine diverse. In alcuni casi si tratta di una forma infettiva, legata al riprodursi di batteri, funghi o virus, in altri fa seguito ad un trauma, legato magari anche a pantaloni eccessivamente stretti, o ancora a sostanze chimiche presenti in lavande vaginali impiegate in eccesso o da allergia, in caso di infezione da candida, una delle condizioni più frequenti, compaiono perdite bianche, prive di odore e di aspetto simile a ricotta, che si accompagnano a prurito ed arrossamenti. Il consiglio dell’esperto, in questi casi, è fondamentale, quando ovviamente il disturbo è occasionale e si mantiene per breve tempo. Ma avere una “voce amica” e soprattutto preparata ad aiutarci, come propone Gyno-Chat, non è utile solamente per casi così specifici. Se andate incontro alla classica sindrome premestruale o se regolarmente andate incontro a dismenorrea, ovvero il classico dolore nel periodo del ciclo, una volta che il ginecologo ha appurato che non ci sono problemi organici a spiegare la situazione occorre, mese dopo mese, affrontarla. E magari, ogni tanto, avere il supporto di un esperto via chat può aiutare, in particolare nelle ragazze molto giovani perché il dolore mestruale tende da solo ad attenuarsi (non è una regola fissa) con l’età.  Il dolore, molto intenso, nasce dalle contrazioni uterine e può essere peggiorato dalla carenza di sangue e quindi di ossigeno tipica del periodo mestruale. I fastidi si presentano spesso come crampi, oppure sono costanti: cominciano nella parte bassa dell’addome ma possono irradiarsi alle gambe o anche alla schiena. Vivere la situazione senza stress eccessivi, che ovviamente amplificano il dolore, è fondamentale. E avere a disposizione un ginecologo che ci tranquillizza e ci offre semplici consigli, anche solo via chat, significa poter affrontare al meglio questo e tanti altri fastidi legati all’intimità femminile come ad esempio la cistite: bere almeno due litri di acqua al giorno, evitare l’uso di detergenti vaginali aggressivi, non usare gli antibiotici se non prescritti dal medico, seguire il benessere del microbiota intestinale significa porre una base per contrastare la comparsa del quadro. Se poi un esperto ci consiglia sul da farsi nel momento del bisogno, anche solo via chat, saremo più pronte a superare i piccoli disturbi, proprio grazie all’informazione e alla conoscenza.

Cosa offre Gyno-Chat

Attraverso Gyno-Chat ogni donna può avere a disposizione una consulenza sulla salute intima che non richiede prescrizione medica, personalizzata e riservata, e comunque non sostitutiva di una visita medica in presenza. Il  servizio ha l’obiettivo di andare incontro alle esigenze delle donne, in un momento particolare in cui la ricerca di informazioni online sulla salute continua a crescere e il lockdown ha evidenziato l’importanza di poter accedere da remoto ai servizi sanitari e a contenuti corretti. Nelle chat sarà possibile anche condividere i propri documenti, nel pieno rispetto della privacy, e utilizzare un archivio medico personale consultabile in qualsiasi momento. I ginecologi esperti daranno risposte in modo immediato ed è inoltre possibile scegliere in autonomia con chi chattare dalla lista a disposizione.  Gyno-Chat è solo l’ultimo dei servizi integrati disponibili su SapereSalute.it, portale Bayer di riferimento per milioni di italiani sui temi del benessere e della salute e oggi sempre più ricco di funzionalità a cui accedere facilmente da un unico sito web.

Per aggiornamenti su novità e servizi gratuiti, iscriviti a SapereSalute.it

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Disturbi intimi? Il ginecologo risponde in chat