Come combattere l’insufficienza venosa delle gambe

Questa puntata di "Pillole di Salute quotidiana" ci spiega cosa fare in caso di circolazione non ottimale

Federico Mereta Giornalista Scientifico

Contro l’insufficienza venosa delle gambe, il primo consiglio è quello di fare lunghe passeggiate nell’acqua sfruttando il massaggio naturale delle onde su polpacci e cosce, se si è al mare in vacanza.

Sintomi e fattori di rischio

I sintomi di una circolazione non ottimale sono gonfiore fino a formicolii inspiegabili e pesantezza difficile da controllare, soprattutto di sera. Questo accade perché le gambe soffrano per una sorta di stasi nella circolazione venosa che conduce a un ristagno del sangue nelle vene. Quando queste perdono elasticità, il sangue tende a refluire verso il basso e a sovraccaricare le vene stesse che si dilatano aumentando il ristagno. Il problema va sempre affrontato con il medico.

Il caldo poi non aiuta la circolazione venosa, perché tende a far dilatare i vasi superficiali con conseguente rallentamento della circolazione.

Tra i fattori di rischio, c’è quello ereditario. Sul quadro clinico generale influiscono la ritenzione idrica, la scarsa attività fisica, un’alimentazione con poca frutta e verdura, la postura soprattutto se abbinata a lavori sedentari.

Cosa fare

Chi va al mare punti sull’acquagym, bisogna però in genere imporsi di avere una regolare attività fisica, anche per chi passa molte ore seduto. Si possono fare semplici esercizi alla scrivania, ad esempio quando si è seduti si possono alzare alternativamente tacco e punta del piede, facendo una sorta di sostegno alla circolazione. Se si sta molto seduti, può essere utile una piccola pedana ergonomica. Può essere indicato dormire con le gambe leggermente sollevate.

Importante è l’idratazione, bisogna ricordarsi di bere e di limitare nel contempo l’uso del sale. Sul fronte dell’abbigliamento, se si soffre di insufficienza venosa sono sconsigliati tacchi alti e zeppe. Meglio evitare abiti aderenti e troppo stretti. Ultima regola fondamentale: non fumare.

Per seguire la Pillola di Salute quotidiana “Insufficienza venosa nelle gambe”, clicca e ascolta qui

“Pillole di Salute quotidiana” è la serie in podcast di DiLei TakeCare, a cura di Federico Mereta. In ogni puntata si parla di prevenzione, cure e buone abitudini.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come combattere l’insufficienza venosa delle gambe