Harry e Meghan Markle, documentario snobbato da William e Kate: la decisione in mano a Re Carlo

La Famiglia Reale tace sulle prime puntate del documentario, che a sorpresa sembrano puntare tutto sui tabloid e non su di loro come previsto

Il documentario Harry & Meghan è arrivato su Netflix con i primi tre episodi, e il silenzio della Famiglia Reale è assordante. Nonostante si aspettassero subito delle reazioni, la Corona ha deciso di tacere, almeno per ora, probabilmente in attesa dell’uscita degli ultimi tre episodi, il prossimo 15 dicembre. Secondo i bene informati il Principe William e Kate Middleton hanno deciso di non guardare lo show, mentre Re Carlo medita sul da farsi.

Kate e William snobbano Harry e Meghan

I Reali snobbano il Principe Harry e Meghan Markle, o almeno il loro documentario, uscito nelle scorse ore. Sarà pur vero che, questi primi tre episodi, si concentrano su ciò che la stampa inglese ha fatto alla coppia e a tutta la Famiglia (in particolare Lady Diana), tra veri e propri abusi mascherati da diritto d’informazione, ma ha sorpreso il silenzio totale della Famiglia Reale.

Secondo i media, il Principe William e Kate Middleton non guarderanno Harry & Meghan: una decisione nata dopo i due trailer bomba rilasciati nei giorni scorsi, specie dopo l’uscita del primo proprio in concomitanza con il loro viaggio negli Stati Uniti. Una vera dichiarazione di guerra, anche se gli episodi rilasciati fin ora non puntano mai il dito contro i Principi del Galles. Si parla di una Famiglia che non li ha protetti, è vero, ma il nemico dei Duchi di Sussex è il giornalismo inglese, quello dei tabloid e dei paparazzi, che hanno rovinato la vita di Lady D, e che rischiavano di fare lo stesso con Meghan.

Lusinghiero, invece, il ritratto delle cugine di Harry, le Principesse Beatrice e Eugenie, sempre al loro fianco, anche agli inizi della relazione, quando nessun altro ne era al corrente, e della loro mamma, Sarah Ferguson, presente al primo incontro della Markle con la Regina Elisabetta.

Eppure, pare che da Palazzo siano in attesa degli altri tre episodi, quelli finali, in uscita il 15 dicembre, per una eventuale reazione pubblica, o persino una mossa per replicare ai presunti attacchi. Che il meglio debba ancora arrivare nella serie?

Re Carlo: cosa deciderà dopo il documentario

Intanto Re Carlo è apparso cupo questa mattina, durante un impegno ufficiale a Londra. Il Sovrano, incalzato dalle domande, non ha voluto rispondere al quesito più gettonato: “Maestà, ha già visto il documentario di Harry e Meghan?”.

Silenzio stampa sulla vicenda, il Re aspetta ulteriori sviluppi prima di dire la sua, a differenza di William, che pare sia già sul piede di guerra. Anzi, come riportato da Express, sembra sempre meno probabile che Carlo decida di privare suo figlio e sua nuora del titolo Reale, ipotesi avanzata da molti tabloid nelle ultime settimane.

La docu-serie di certo non aiuterà la Famiglia a ricomporsi, ma potrebbe portare molti a riflettere su come sono andate le cose: lo stesso Re Carlo potrebbe ignorare alcuni aneddoti avvenuti dietro le quinte, e pare che, almeno per il momento, non sia intenzionato a prendere nessun provvedimento nei confronti di suo figlio.

Questa mattina il suo viso poteva essere corrucciato, ma anche preoccupato, perché lui sa bene che Harry ora riceverà altro odio, per aver puntato il dito contro i paparazzi e la stampa.