Andrea di York, la Regina non può più proteggerlo: sarà processato negli USA

Il Principe Andrea, Duca di York, sarà processato negli Stati Uniti per la delicata vicenda che lo vede coinvolto

Un periodo complicato, quello che sta vivendo la Famiglia Reale inglese, a causa della delicatissima vicenda che vede coinvolto il Duca di York, figlio della Regina Elisabetta e di Filippo di Edimburgo. Stando agli ultimi aggiornamenti, il Principe britannico sarà processato negli Stati Uniti e nemmeno la Regina d’Inghilterra potrà evitare l’inevitabile. Attorno a lui, il dolore delle figlie Eugenia e Beatrice, nonostante tutto dalla parte del padre che vorrebbero proteggere.

Andrea di York, il finale delicato

Una vicenda davvero delicata, quella che si aggira attorno al nome della Famiglia Reale e in particolare al Principe Andrea di York. L’accusa sarebbe grave: Virginia Roberts Giuffre, attivista americana-australiana, ha denunciato il finanziere Jeffrey Epstein e la sua compagna Ghislaine Maxwell per aver abusato di lei quando era ancora minorenne, precisamente nel 2001. Tra i racconti sugli abusi, la donna ha fatto anche il nome del Principe, e da quel momento la situazione si è fatta davvero delicata per la Corona inglese. Uno scandalo che ha destabilizzato i Reali, e soprattutto la Regina Elisabetta, che si è trovata a dover gestire un problema non da poco.

Come deciso da un giudice, il Principe Andrea di York dovrà affrontare una battaglia legale per le accuse a lui rivolte da Virginia Roberts Giuffre, nonostante il Duca di York abbia smentito e continui a negare il fatto. Nemmeno la richiesta di archiviare il caso, presentata dai legali di Andrea di York, ha dato i suoi frutti.

Attorno a lui sembra non esserci molto sostegno, o almeno non da parte della famiglia, fatta eccezione per le figlie Eugenia e Beatrice di York. Le due sorelle, infatti, come rivelato da una fonte al Mirror, sono dalla parte del padre, sostenendo come non meriti quello che gli sta accadendo.

Andrea di York, cosa è cambiato con la Regina 

In questo periodo, sembra proprio che il Principe Andrea si sia allontanato dalla vita pubblica, o meglio dalle apparizioni in pubblico, probabilmente perché risulterebbe inappropriato visto il momento delicato.

Come dichiarato dalla giornalista inglese, Penny Junor, esperta della vita dei Reali, il Principe Andrea è sempre sembrato essere il figlio “prediletto” della Regina Elisabetta, ma forse, stando a tutto quello che sta accadendo nell’ultimo periodo, potrebbe aver perso quel primato. La Regina, infatti, sembrerebbe essere d’accordo con la scelta che vedrebbe il figlio Andrea allontanarsi dalle scene pubbliche.

Secondo alcune indiscrezioni, il 19 febbraio 2020, in occasione del sessantesimo compleanno del Duca di York, pare che la Regina abbia annullato una festa importante che si sarebbe dovuta tenere proprio per l’occasione. Al contrario, i festeggiamenti si sarebbero limitati a una cena intima e insieme alla famiglia, lontana dai riflettori e dalla presenza di altre persone. Molto probabile che il motivo di tale cambio di programma sia stato una conseguenza delle accuse cadute sul figlio prediletto di Elisabetta, che non hanno permesso di festeggiare come avrebbe voluto la sovrana (e come aveva già precedentemente fatto nel 2008, anno in cui ha organizzato un importante ricevimento a Buckingham Palace, in occasione del sessantesimo compleanno del primogenito, il Principe Carlo).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Andrea di York, la Regina non può più proteggerlo: sarà processato ...