Charlene di Monaco, l’amico potente che mette in ombra Alberto

Charlene di Monaco ha un amico potente in più. Misuzulo è stato riconosciuto come il Re legittimo degli zulu. Con lui fu fotografata l'ultima volta

Charlene di Monaco ha un amico in più su cui può fare affidamento e da cui troverà sempre rifugio se le cose a Palazzo dovessero precipitare. Si tratta di Misuzulu KaZawelithini, 47 anni, il Re degli zulu che dopo mesi di lotte interne alla sua famiglia è stato finalmente confermato sul trono.

Charlene di Monaco, chi è il suo amico potente Misuzulu

Dunque, Charlene di Monaco, al momento ancora ricoverata in una clinica extra lusso a Zurigo, può contare su Misuzulu il cui potere è stato riconosciuto e legittimato. La Principessa ha uno stretto legame con la Famiglia Reale zulu. All’inizio dello scorso anno era volata in Sudafrica per il funerale del Re, Goodwill Zwelithini, padre dell’attuale Monarca.

Dopo la sua morte il trono è passato appunto a Misuzulu, ma la successione non è stata indolore. Infatti, lotte interne alla Famiglia hanno impedito al legittimo erede di esercitare il suo potere e la sua incoronazione era rimasta in sospeso. Charlene fin da subito lo ha appoggiato e sostenuto.

Charlene di Monaco, Misuzulu oscura Alberto

Ora, come riporta il magazine Histoires Royales, “il tribunale di Pietermaritzburg avrebbe emesso il suo verdetto che è nell’interesse del Re degli Zulu”. Una notizia su cui Charlene contava, perché come scrive France Dimanche: “Misuzulu rappresenta per lei un pilastro di cui non può fare a meno”. È tanto importante per lei quasi quanto Alberto che rischia così di essere messo in ombra.

Quando ritornò in Sudafrica lo scorso maggio dove rimase bloccata per mesi da una grave infezione a orecchie, gola e naso, la moglie di Alberto ha potuto contare sul conforto dell’amico e d’altro canto lei ha partecipato al suo fianco ad alcuni eventi riconoscendo pubblicamente il suo ruolo. Quelle furono le ultime occasioni in cui Charlene è apparsa in impegni istituzionali. Le foto ufficiali la mostravano già visibilmente dimagrita e sofferente per la malattia.

Charlene di Monaco, quando torna a casa

Poco tempo dopo quegli scatti, la Principessa è tornata a Monaco. Era l’inizio di novembre dello scorso anno e quella fu la sua ultima apparizione pubblica. Dopo di allora Charlene è stata ricoverata in Svizzera per riprendersi dallo stato di forte debilitazione psico-fisica in cui si trovava. Dopo mesi di degenza si ipotizza che la moglie di Alberto tornerà a casa tra la fine di maggio e gli inizi di giugno in occasione di alcuni importanti eventi sportivi come il GP di F1. Ma ancora manca l’ufficialità e soprattutto non è chiaro se tornerà a vivere a Palazzo o, come si dice, andrà ad abitare da sola in un appartamento poco distante, ma comunque senza Alberto.