Dress code: weekend romantico

Quale momento migliore per rilassarsi se non in un bel weekend di primavera, magari in una gita fuori porta con una persona speciale. Che sia un primo appuntamento o una delle tante uscite, per sentirsi a proprio agio è fondamentale scegliere anche l’abbigliamento giusto. Qualcosa che non sia troppo vistoso, né troppo frivolo e che sappia comunicare l’allegria di una bella giornata primaverile, quando la natura si risveglia e la pace si diffonde nell’aria.

E’ fondamentale non dimenticare pochi, semplici consigli utili per non sbagliare look:

– Scegliete un abbigliamento comodo, che vi permetta di passeggiare a vostro agio in riva a un lago o di improvvisare un pic nic su un prato. Sarebbe piuttosto imbarazzante dissotterrare zolle di terra mentre vi inerpicate su una romantica collinetta con un tacco 12!

Vestite "a cipolla": siccome non sapete come andrà durante la giornata e cosa farete esattamente, meglio essere previdenti e indossare magliettine leggere con un mini golfino che si possa mettere o togliere all’occorrenza, per esempio passando dalla claura del lungolago all’aria fresca di una gita in battello.

– Preferite tessuti leggeri, quasi impalpabili, di fantasie fresche e colorate. La persona che ha scelto di spendere il suo prezioso tempo libero con voi deve avere un’idea di gaiezza e spensieratezza che la aiuti a evadere dalle fatiche di una settimana pesante.

– Scegliete un make up leggero e naturale e soprattutto niente profumi forti e invadenti, che alla lunga potrebbero nauseare le persone che vi circondano. 

– E soprattutto: sorridete, sorridete, sorridete. Questa sarà la vostra arma vincente. A nessuno va a genio di passare uno, magari anche due giorni con una "musona" che non fa altro che lamentarsi di qualsiasi cosa. Siete in vacanza, godetevela!

Dress code: weekend romantico