La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne

La minigonna è diventata il simbolo della trasgressione di una generazione di donne: ecco la sua storia

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

La minigonna è uno dei capi che hanno fatto la storia del guardaroba femminile: ha segnato un’epoca, ha segnato le donne, ha fatto letteralmente svoltare il modo di concepire il corpo femminile. Ma com’è nata? Ecco qui la sua storia. 

La minigonna: in principio fu lei, Mary Quant

E’ a Mary Quant che si attribuisce la “maternità” della minigonna. Mary, inglese, già dagli anni ’50 aveva cominciato ad accorciare gli orli di gonne ed abiti, fino a farli diventare, nel 1963, della lunghezza che comunemente si associa alla minigonna.

La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne

Mary Quant – fonte Pinterest

La minigonna: il look che ha segnato un’epoca

La mini fa parte di un look che ha segnato un’epoca: la cintura bassa sui fianchi, le calze a righe, il colore pop, gli outfit in stile Twiggy, sono tutti dettagli che fanno tornare in mente immediatamente la swinging London degli anni sessanta. Se ci pensiamo bene, questo genere di look non è mai veramente passato di moda: outfit come quello nella foto sotto potrebbero essere attualissimi anche oggi.

La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne

Fonte Getty Images

La minigonna: il suo cambiamento fino ad oggi

La minigonna negli anni in cui fu concepita fece ovviamente gridare allo scandalo. Oggi ci vuole ben  altro per scandalizzarsi, quindi la minigonna è diventata un capo di abbigliamento come tanti altri. Rivista in denim, in pelle, in vernice, o anche in versione minidress è un capo che può spaziare da un look sportivo vino ad un look più business, a seconda di come lo si abbina.

La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne

Fonte Pinterest

La minigonna: a chi è adatta

Va da sè che è un capo che mette in risalto le gambe, quindi è particolarmente adatto a chi ha nelle gambe il proprio punto di forza. Specialmente i fisici a rettangolo o a triangolo rovesciato vedranno nella minigonna un capo ideale per valorizzare la parte inferiore del corpo.

La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne

Fonte Pinterest

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La minigonna: la storia del capo che ha emancipato le donne