Così potrai spiegare la scomparsa delle persone care a tuo figlio

Come spiegare il significato della morte ai bambini

Quando qualcuno della famiglia o di molto vicino a noi viene a mancare, il dolore sembra insuperabile e affrontare il lutto diventa difficile. La situazione si complica quando dobbiamo spiegare ai nostri figli che quella persona, presente nella vita di tutti i giorni, non ci sarà più.

Spiegare la morte ai bambini è una delle più grandi difficoltà dei genitori. La paura riguarda proprio la reazione dei nostri figli, riusciranno a comprendere e ad affrontare quel dolore nonostante la tenera età?

Inutile negarlo, un lutto improvviso di una persona alla quale il bambino è affezionato resta comunque nella memoria e nel cuore dei nostri figli. Come genitori però abbiamo il compito di prenderli per mano e accompagnarli in questo percorso di comprensione.

Come per le cose più importanti da insegnare ai nostri bambini, la morte non si spiega ma si racconta esattamente come se fosse una fiaba. Certo dobbiamo prestare attenzione a non instaurare nel pensiero di nostro figlio che si tratta di finzione ma possiamo aiutarci proprio con una storia per fargli capire che quella persona scomparsa in realtà resterà sempre al suo fianco e nel cuore.

Per spiegare la morte a un bambino occorre usare molta delicatezza e semplificare all’estremo il concetto che la sua quotidianità cambierà perché appunto la persona che prima riempiva le sue giornate ora non ci sarà più.

Qualsiasi metodo scegliamo per raccontare la morte a nostro figlio, dobbiamo sempre tenere conto della sua età. Più i bambini crescono più lo fa anche la consapevolezza della morte ma aumenta anche la sensibilità per comprenderla, con gli strumenti che hanno a disposizione.

Quando un bambino, in un modo e nell’altro arriva a comprendere che una persona amata non sarà più nella sua vita, il compito della mamma è quella di mantenerla viva nei suoi ricordi.

Non vi rifiutate mai di parlare di quella persona con vostro figlio, può e deve ricordarla e parlare di lei tutte le volte che ne sentirà il bisogno. Anche se non può più toccarla o giocarci insieme resterà per sempre nella sua memoria e nel suo cuore.

State vicino ai vostri figli, stringeteli tra le vostre braccia o sedeteli sulle ginocchia, fateli sentire protetti e amati mentre gli racconterete la storia di quella persona che nella sua vita non ci sarà più.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Così potrai spiegare la scomparsa delle persone care a tuo figli...