Il tuo bambino è appena nato: le prime 2 settimane di vita

Le prime due settimana dopo la nascita, il tuo bebè trascorrerà la maggior parte del tempo dormendo. Potrai approfittare dei momenti dedicati all’allattamento e al cambio del pannolino per parlargli e "fare conoscenza" con il nuovo arrivato.

Il piccolo potrebbe trasalire in seguito a rumori forti o improvvisi, ma non è necessario creare il silenzio assoluto intorno a lui. Dormirà bene anche con qualche rumore di sottofondo, soprattutto con suoni confortanti come la voce della mamma.

Durante queste 2 prime settimane di vita potrai già notare alcuni progressi: il bebè inizia gradualmente a focalizzare l’attenzione sui volti di chi lo osserva e cerca più spesso di sollevare la testina.

I tuoi compiti principali in questo periodo? Allattarlo, cambiargli il pannolino e tenere pulito il moncone lasciato dal taglio del cordone ombelicale seguendo le istruzioni dell?ostetrica.

Gradualmente, noterai che il moncone si seccherà per poi staccarsi da solo: è un processo naturale e non c’è di che preoccuparsi. Dopo che si sarà staccato, potrebbe comparire qualche gocciolina di sangue, ma questa fuoriuscita di solito si risolve da sola entro un paio di giorni.

Quando farai fare il ruttino al piccolo, potrà esserci qualche rigurgito: tutto nella norma. Se però dovessi notare che il bambino rigurgita quantità significative di latte oppure rigurgita in momenti diversi dal ruttino, puoi parlarne con il tuo pediatra per avere un consiglio ed assicurarti che non si tratti di reflusso.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il tuo bambino è appena nato: le prime 2 settimane di vita