Tatuaggi di Emis Killa: cosa rappresentano e che significato hanno

Il rapper Emis Killa tatuaggi numerosi in tutte le parti del corpo. Vediamo il significato di ognuno dei suoi tattoo

Emis Killa è uno dei rapper più famosi di Italia che nell’ultimo periodo sta ottenendo sempre più successo. Sono moltissimi i suoi fan e i suoi profili sui vari Social Network contano numerosissimi seguaci. Soprattutto i giovanissimi che lo apprezzano come artista ma ne ammirano anche il fisico e i tanti tattoo. Inoltre, non sono pochi quelli che vogliono assomigliargli, sia nel look, che nel taglio dei capelli che, infine, nei tattoo. Ma i tatuaggi di Emis Killa cosa significano? Dietro ad ogni tatuaggio, infatti, c’è un significato che lo rende unico e importante agli occhi del rapper.

La moda dei tatuaggi va avanti ormai da decenni e non sembra intenzionata a tramontare. Nel mondo della musica e dello spettacolo sono tantissimi quelli che ne hanno almeno uno. Si tratta di disegni così personali che non è difficile riconoscere la star dal suo tatuaggio. Ma a incuriosire i giovani italiani sono soprattutto i tatuaggi di Emis Killa, che possiamo considerare come il personaggio del momento, dopo il grande successo agli MTV Awards.

Emiliano Rudolf Giambelli ha scelto di farsi chiamare Emis perché così sin da ragazzino firmava i propri graffiti e Killa perché significa assassino in quanto uccide ogni avversario di freestyle. Ha tatuaggi in numerose parti del corpo, come testimoniano anche le foto che ama pubblicare sul suo profilo Instagram e che fanno impazzire gli ammiratori e le ammiratrici. Sul petto ha tatuata la frase “Come un pitbull”, animale che il rapper ama moltissimo, sotto il pettorale destro ha una pistola e sul costato a sinistra, invece, due cani. Sulle braccia ha una ragnatela e una donna che coprono l’intera superficie e un pianoforte in onore del padre morto pochi anni fa e grande appassionato di musica.

Sulla nuca Emis killa ha fatto tatuare il simbolo della città di Milano, in quanto è nato proprio nella provincia del capoluogo lombardo. Sul collo ha un’aquila, due guantoni da boxer e, a sinistra, la scritta in francese “L’envie fait du mal qu’aux envieux”, che in italiano suona come L’invidia non fa male che agli invidiosi. A destra, invece, ha tatuata una granata. Con questo il rapper vuole dire che non gli importa nulla delle critiche ma, se c’è da fare la guerra, lui è comunque ben equipaggiato. Sulla mano, infine, ha alcuni tatuaggi fatti da Nicolai Lilin, tatuatore ma anche scrittore di “Educazione Siberiana”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tatuaggi di Emis Killa: cosa rappresentano e che significato hanno