Letizia, come inizia le sue giornate di lavoro

Professionale e sempre elegantissima, Letizia di Spagna porta avanti con classe le sue giornate di lavoro. E la sua routine diventa d'ispirazione

Che Letizia di Spagna sia un’icona di stile, ormai è assodato. La Regina consorte di Spagna riesce sempre a incantare chi la osserva, grazie a un mix di eleganza e compostezza che sposano alla perfezione una classe innata. E, anche in tempi di confinamento sociale, non si smentisce.

Letizia sta dando delle vere e proprie lezioni sullo smart working. Ogni giorno, la Regina ha un programma fitto di videoconferenze, interventi e dibattiti su temi sociali. Un calendario che di tanto in tanto condivide con il marito Felipe, ma che – esattamente come capitava precedentemente – la vede anche impegnata da sola, specie quando si tratta dei suoi specifici patrocini e delle cause che supporta.

La Reina opera in due diversi modi: quando condivide le conferenze con il marito viene “ospitata” nello studio del Re, mentre per i suoi impegni personali ha uno studio tutto suo, molto diverso da quello del consorte. Mentre la stanza di Felipe, infatti, è ricca di suppellettili e rivestita di legno, lo studio di Letizia rispecchia l’attitudine più contemporanea della sovrana.

Il suo “regno” è infatti uno spazio di design, bianco e luminoso, ideato per restituire al meglio la voce della sovrana. La sua giornata di lavoro inizia stabilendo con attenzione la sua posizione nello studio e scegliendo i colori che indossa.

Pare che la Regina stia molto attenta a come apparirà in videochiamata: la web cam deve sempre essere posizionata per inquadrare non solo il suo viso, ma anche parte del busto e ha accantonato momentaneamente i colori pastello per “stagliarsi” nell’inquadratura e rendere chiare non solo le sue parole, ma anche i suoi movimenti.

Una volta arrivata in studio, si accerta che tutto sia perfettamente schedulato: la Regina di Spagna è una persona estremamente organizzata e pretende che ogni cosa sia pianificata alla perfezione, pausa pranzo compresa.  Infine, sceglie con molta attenzione le frasi che userà. Pare, addirittura, che abbia deciso di iniziare ogni videochiamata con una specifica formula:

 Buongiorno, sono Letizia, la Regina.

Sei parole, semplici e molto efficaci, che rendono subito chiara ai suoi interlocutori con chi stanno parlando. Tuttavia, la scelta di usare questa frase per iniziare le conversazioni non è stata vista di buon occhio da tutti: c’è chi l’ha aspramente criticata, dicendo che il suo primo pensiero dovrebbe essere quello di mettere a proprio agio le persone con cui parlano, non quello di stabilire le gerarchie.

Polemiche sterili? Probabile, anche perché pare che la Regina Letizia riesca sempre a rompere il ghiaccio e che si lasci andare a sorrisi e a piccole (ma studiate) confidenze, facendo accenni alle figlie Leonor e Sofia e cercando sempre di ascoltare con attenzione chi si rivolge a lei.

Di certo, resta il fatto che il suo modus operandi in termini lavorativi è impeccabile. Con grande classe la Regina non manca mai neanche a un impegno e riesce sempre a presentarsi al meglio, trasmettendo un altro importantissimo messaggio: lavorare da casa non significa lasciarsi andare, ma presentarsi come – se non meglio – che in pubblico.

Letizia e Felipe di Spagna

Letizia e Felipe di Spagna insieme per una videoconferenza. Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Letizia, come inizia le sue giornate di lavoro