La principessa Charlotte, bimba prodigio: comanda George e parla due lingue

Secondo nonna Elisabetta II, Charlotte è una vera boss che predomina sul fratello maggiore. E pare sia anche più sveglia di lui, almeno nell'apprendimento di inglese e spagnolo che ha imparato dalla tata

Charlotte, la secondogenita di William e Kate Middleton, dimostra a due anni e mezzo di avere un bel caratterino. Ha appena cominciato la scuola materna e già detta legge in casa, è una piccola boss che comanda a bacchetta il fratello maggiore George, almeno secondo quanto racconta la nonna Elisabetta II. Pensare che in pubblico sembra così tranquilla.

Elisabetta si sarebbe lasciata andare a un commento così privato in occasione dell’incontro con una bambina di 10 anni, Emily Clay, che ha vinto un concorso scolastico dove in palio c’era una Bibbia firmata dalla Regina. Quest’ultima le ha fatto una domanda sul rapporto con la sorella maggiore. La madre della bimba ha risposto che in realtà è la più piccola a comandare. E la Regina ha esclamato: “Proprio come George e Charlotte”.

Secondo quanto riportato dal US Weekley, una fonte vicina alla famiglia reale avrebbe affermato che entrambi i royal baby “sono molto attivi, Charlotte ama inseguire George”. Pare che adorino inseguirsi e correre per i corridoi. In effetti mamma Kate ha dichiarato più volte che i suoi figli sono ingestibili, tanto che ha assunto una tata speciale. Chissà cosa accadrà con l’arrivo del terzo.

La principessina ha comunque una marcia in più rispetto al fratello. Sarà perché è una femminuccia o una secondogenita, sta di fatto che Lady Middleton ha confessato: “Sta crescendo molto in fretta. È lei che comanda!”, anche se è “molto dolce ed espansiva, una chiacchierona”.

Non solo, Charlotte è una bimba molto intelligente. A nemmeno tre anni, che farà il prossimo 2 maggio, parla già due lingue: l’inglese e lo spagnolo. La principessina è abituata infatti a parlare spagnolo con la tata di origine iberica, Maria Turrion Borrallo. Pare che il fratello maggiore George sia più indietro nell’apprendimento della seconda lingua. Almeno è quanto ha dichiarato mamma Kate nel maggio 2017. Forse adesso che va a scuola, il futuro re d’Inghilterra sarà migliorato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La principessa Charlotte, bimba prodigio: comanda George e parla due&n...