Kate Middleton, i dettagli del suo corpo che non mostra più da anni

Kate Middleton segue il rigido dress code di Corte e ogni suo abito viene modificato per evitare spacchi, trasparenze, gonne corte

Kate Middleton, in quanto Duchessa di Cambridge e moglie di William, futuro Re del Regno Unito, deve attenersi a un rigido dress code, inasprito a volte dalla stessa Regina Elisabetta che odia alcuni capi d’abbigliamento e accessori al punto da proibirli o quasi alle donne della Corte. Per questo, da anni Kate non mostra più alcuni dettagli del suo corpo, dal décolleté alle gambe sopra il ginocchio.

Lady Middleton ha imparato la lezione e segue quasi alla lettera il protocollo, fatta eccezione per certi accessori cui proprio non riesce a fare a meno, come le scarpe in corda, detestate dalla Sovrana. Questa sua capacità di adeguarsi alle esigenze di Corte l’hanno salvata da critiche e reprimende di Buckingham Palace. Anche se qualche errore, specialmente nei primi tempi dopo il matrimonio, li ha commessi. Come quando indossava minigonne leggere che in più di un’occasione sono state sollevate dal vento, mostrando più del dovuto. Problema risolto, non solo facendo allungare gli orli, ma inserendo dei piombini di ferro per non farle svolazzare.

Altra storia dunque rispetto a quella di Meghan Markle che non è mai riuscita ad adeguare il suo stile alle esigenze di Palazzo. Risultato? Ogni volta che partecipava a un evento pubblico, i suoi look erano oggetto di discussione e di polemiche. Motivo per cui la moglie di Harry ha subito una gogna mediatica, che oltre ad altri problemi e tematiche, l’hanno portata a lasciare la Monarchia con suo marito.

Dunque, Kate come Letizia di Spagna. Anche lei non mostra più le ginocchia in pubblico dal 2018, ma le motivazioni delle due donne sono molto diverse. Mentre la moglie di Felipe ha fatto una scelta personale non sentendosi più a suo agio nell’indossare minigonne, alla Duchessa di Cambridge sono state imposte regole precise che la portano a fare modifiche ai suoi abiti di rappresentanza.

Lady Middleton, come per i cappotti, indossa marchi di moda prestigiosi, tra i suoi preferiti Alexander McQueen, Catherine Walker, Emilia Wickstead, Dolce & Gabbana, ma gli abiti che indossa solo diversi da quelli che vediamo sfilare sulle passerelle. Infatti, Kate se li fa sistemare apposta per lei, evitando trasparenze, orli troppo corti o troppo lunghi se si tratta di look da giorno, scollature e spacchi profondi, spalle scoperte, dettagli eccentrici e stoffe che si spiegazzano. Quando li indossa devono essere perfetti sotto ogni angolazione, davanti, dietro e di lato.

Per fare qualche esempio. Nel dicembre 2019, Kate ha indossato un abito rosso a fantasia di Alessandra Rich per lo show A Berry Royal Christmas. Il capo originale aveva una scollatura a cuore che la Duchessa si è fatta ricucire aggiungendo un fiocco al collo.

Durante il viaggio in Pakistan, la moglie di William ha sfoggiato una camicia color cioccolato del marchio Mint Velvet che in origine era un abito chemisier.

Kate Middleton Pakistan

Kate Middleton in Pakistan

All’ultimo Royal Ascot cui ha preso parte, Kate ha indossato un completo celeste di Elie Saab, tutto tulle e cristalli. La Duchessa si è fatta allungare le maniche e ha messo una sottoveste delle stesso colore per evitare trasparenze sconvenienti.

Kate Middleton Royal Ascot

Kate Middleton al Royal Ascot

Poi ci sono modifiche che riguardano il gusto di Lady Middleton. A gennaio 2020 si è presentata nella sede della associazione, Family Action, con un abito verde di Beulah London cui ha fatto modificare le maniche eliminando la scampanatura all’altezza dei polsini.

Altri aggiustamenti alle maniche l’ha subito l’abito in tartan di Emilia Wickstead che Kate ha scelto per il pranzo prenatalizio a Buckingham Palace nel 2019, dove sono state eliminate le trasparenze. Stesso destino per il vestito celeste di Emilia Wickstead, portato da Kate alla finale maschile di Wimbledon nel 2019.

Kate Middleton Wimbledon

Kate Middleton con l’abito celeste

Anche l’abito verde di Dolce e Gabbana, indossato da Lady Middleton sempre in occasione di Wimbledon, fu trasformato. Kate fece eliminare il gigante orologio ricamato sul corpetto, per rendere più sobrio il modello.

Kate Middleton Wimbledon

Kate Middleton in Dolce & Gabbana

Il guardaroba della Duchessa di Cambridge ha subito notevoli cambiamenti dal 2018, quando cominciò ad assisterla Virginia Chadwyck-Healey, ex redattrice di Vogue, mentre la sua storica stylist, Natasha era in maternità. Il merito di Virginia è stato quello di svecchiare lo stile di Kate, limitando i vestiti a trapezio, troppo bon ton, e introducendo i pantaloni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton, i dettagli del suo corpo che non mostra più da anni