Il principe Harry in Nepal accolto da 5 vergini

Il secondogenito di Carlo e Diana ha avuto un benvenuto davvero caloroso durante il suo viaggio Nepal

Il principe Harry è impegnato in un viaggio di 5 giorni in Nepal per rendere omaggio alle 8.000 vittime del terribile terremoto che ha devastato il Paese il 25 aprile 2015. In attesa del tour in India che vedrà come protagonisti William e Kate Middleton, il piccolo di casa Windsor rappresenta la corona inglese nel mondo nel migliore dei modi.

Harry ha parlato con gli artigiani impegnati nella ricostruzione, ha firmato autografi, ha indossato i costumi tradizionali e ha ammirato giovani ballerine mentre eseguivano una danza locale. L’accoglienza al rampollo è stata molto calorosa e lui è stato all’altezza di mamma Lady Diana, l’ultima della famiglia reale ad aver visitato il Nepal nel lontano 1993.

Benvenuto speciale per il secondogenito di Carlo d’Inghilterra che ha incontrato 5 vergini Panchakanya, rappresentanti l’antico mito Indù. Harry ha accettato i loro doni con un grande sorriso. Alisha Awale, 18 anni, una delle donne che lo hanno accolto, ha confessato di averlo visto prima in televisione:

Ero davvero emozionata di incontrarlo. Gli abbiamo dato il benvenuto con tutto il cuore, spero si diverta da noi.

Harry sicuramente non deluderà, anche perché, molto più di Will, ha ereditato il calore e il sorriso sincero di Diana in grado di conquistare il cuore di tutti.

Il principe Harry in Nepal accolto da 5 vergini