Cynthia Nixon: vita e carriera

Cynthia Nixon, celebre volto di Miranda Hobbes, è stata di recente molto apprezzata per il ruolo di Emily Dickinson in A quiet Passion

Cynthia Nixon nasce il 9 aprile 1966 a New York. E’ un’artista completa che si è cimentata nel tempo in più campi: dalla tv al cinema fino al teatro. Nonostante Cynthia Nixon venga ricordata dai telespettatori soprattutto per il suo personaggio di Miranda Hobbes nella serie tv Sex and the City, ha lavorato con grande successo anche in tante altre esperienze. Il suo debutto avviene quando è ancora una bambina prendendo parte al film dal titolo “Piccoli amori” con Tatum O’Neal. Ma la prima vera passione della Nixon è il teatro, dove ottiene notevoli riconoscimenti vincendo un Tony Award, un Theatre World Award e un Los Angeles Drama Critics Award.

Cynthia Nixon ben presto si innamora del piccolo schermo, iniziando a lavorare per serie tv come Law & Order e La signora in giallo. Ma è nell’anno 1998, con l’avventura televisiva di Sex and City, che arriva la tanto attesa notorietà. Per sei anni consecutivi darà voce e corpo al ruolo dell’avvocata Miranda Hobbes. Ricordiamo anche una sua partecipazione come guest star nella serie tv “E.R. – Medici in prima linea” e “Dr. House”. La Nixon approda pian piano anche al cinema. Qui si fa notare nei film come: “Amadeus” diretto da Milos Forman, “Il rapporto Pelican” di Alan J. Pakula e “La stanza di Marvin” diretto da Jerry Zaks e tratto dall’opera teatrale di Scott McPherson. Sono per Cynthia Nixon prove importanti e profonde, con le quali l’attrice continua a crescere professionalmente.

La Nixon si cala nuovamente nei panni di Miranda Hobbes, ma questa volta per il grande schermo. Arriva, infatti, nell’anno 2008 nelle sale cinematografiche “Sex and the City: The Movie”, per la regia di Michael Patrick King. Si tratta di un vero boom di ascolti. Un successo che si ripeterà anche nel 2010 con la pellicola “Sex and the City 2”, sempre per la regia di Micheal Patrick King.
Tra le altre prove al cinema di Cynthia Nixon figurano: “Rampart” per la regia di Oren Moverman; “Ruth & Alex – L’amore cerca casa”, per la regia di Richard Loncraine; “The Adderall Diaries”, per la regia di Pamela Romanowsky.

Di recente Cynthia Nixon ha dato un’altra mirabile prova di sé con il film “A quiet Passion” di Terence Davies, nel quale interpreta Emily Dickinson. Il lavoro, applaudito dalla critica, è un sentito omaggio alla poetessa americana. Parlando con la stampa l’attrice ha parlato delle numerose lezione che le donne possono trarre dal personaggio complesso di Emily Dickinson, una su tutte quelle di non rimanere imprigionate nell’essere donna mettendo erroneamente da parte i propri desideri. Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che la Nixon nel 2012 si è sposata con la compagna Christine Marinoni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cynthia Nixon: vita e carriera