Chi è Paul McCartney: curiosità e informazioni

Paul McCartney è sicuramente uno dei più significativi esponenti della musica leggera del ventesimo secolo. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul celebre baronetto inglese

Paul McCartney nasce a Liverpool, il 18 Giugno del 1942: ottimo studente e giovane brillante, nel giro di pochi anni è riuscito a diventare uno degli uomini più famosi al mondo. L’amore per la musica nasce in famiglia: suo padre Jim, infatti, da giovane si era dilettato a suonare tromba e pianoforte. Nel 1957, per Paul McCartney arriva l’incontro che gli cambierà la vita: ad una festa si imbatte in John Lennon, giovane leader dei Quarryman. Paul decide di entrare nel gruppo come chitarrista e convince John ad ingaggiare anche il suo amico George Harrison.

Nel 1962, Ringo Starr viene scelto per essere il nuovo batterista della band: nascono i Beatles, uno dei gruppi rock più famosi di sempre. I “Fab Four”, questo il loro soprannome, riusciranno a comporre una hit dietro l’altra, scrivendo intere pagine della storia della musica: “Yesterday”, “Help”,”Get back”, “Penny Lane” sono solo alcuni dei loro brani più celebri. La fine degli anni Sessanta è per Paul McCartney un periodo di grande cambiamento: nel 1969 incontra e sposa la fotografa statunitense Linda Eastman. I due abbracciano il vegetarianesimo e diventano una delle coppie più felici dello show business fino al 1998, quando Linda muore di tumore al seno.

Il 10 Aprile 1970, Paul McCartney dichiara pubblicamente che i Beatles hanno deciso di sciogliersi. Poche settimane dopo pubblica il suo primo album da solista: la sua produzione musicale si caratterizza per la collaborazione con la moglie Linda. Tra i due si viene a creare un rapporto quasi simbiotico, rafforzato nel 1971 dalla nascita della figlia Stella, oggi una delle più affermate stiliste inglesi. Nel 1971, i coniugi McCartney fondano i Wings: il gruppo, a fasi alterne, resterà in attività fino al 1981.

In molti ritengono che la causa dello scioglimento della band sia il profondo cordoglio provato da Paul McCartney per la morte del suo amico John Lennon, freddato nel 1980 per mano di un mitomane. Spesso il musicista ha dichiarato come la perdita di John, con cui aveva fatto pace solo pochi mesi prima, sia stato uno degli eventi più luttuosi della sua esistenza. A quasi 75 anni, però, la carriera musicale dell’ex-Beatles sembra essere ancora in grado di coinvolgere i fan: i suoi concerti sono sempre sold-out. Inoltre, quando nel 2012 ha eseguito “Hey Jude” alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra, il pubblico è letteralmente andato in visibilio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Paul McCartney: curiosità e informazioni