Chi è Arianna, la sorella di Giorgia Meloni e perché tutti parlano di lei

Maggiore tra le due, mamma di due figlie, Arianna Meloni ha un legame strettissimo con la sorella e leader di Fratelli d'Italia

Un legame fortissimo con la sorella, che passa anche dallo schieramento politico. Arianna, sorella di Giorgia Meloni, è la maggiore tra le due, sposata con il deputato Francesco Lollobrigida, lavora in Regione Lazio. Due anni più di Giorgia Meloni, di Arianna ora parlano tutti. Un po’ perché il partito “di famiglia” è uscito dalle urne come il primo in Italia, un po’ perché in un lungo post social ha mostrato le fragilità della sorella, la donna dietro la leader.

Chi è Arianna, la sorella di Giorgia Meloni

La politica, aveva raccontato in una lunga intervista rilasciata a Il Foglio durante l’estate 2022, la fa fin da quando era giovane. Ma mai in prima persona.  “Io sono un’ansiosa: non mi piace apparire – aveva spiegato -. Ecco perché non mi sono mai candidata, nonostante faccia politica da quando sono ragazza”. Arianna Meloni, sorella di Giorgia e moglie di Francesco Lollobrigida, da circa 20 anni lavora per la Regione Lazio come precaria all’intero degli staff dei partiti.

Giorgia e Arianna sono legatissime (“Con Giorgia siamo simbiotiche”, aveva spiegato nel corso dell’intervista rilasciata a Il Foglio) così come lo sono alla madre che le ha cresciute da sola dopo che il marito le ha lasciate quando le due sorelle erano ancora piccolissime. E anche la leader di Fratelli d’Italia, ospite di Oggi è un altro giorno, aveva sottolineato il grande affetto che le lega: “Lei è la più grande, la più bella, la più coraggiosa – aveva detto Giorgia Meloni -. Io sono stata una ragazzina difficile, piuttosto chiusa. Lei è stata sempre solare, amata da tutti, e mi si portava dietro”

Arianna Meloni dal lungo amore con Francesco Lollobrigida, iniziato quando lei aveva 20 anni e lui 23, ha avuto due figlie. E non appare, non rilascia molte interviste, ma in questi giorni si parla molto di lei. Complice un post, pubblicato su Facebook alla vigilia del voto, per sostenere la sorella e per raccontare la donna, con le sue fragilità, dietro la leader.

Arianna Meloni, il post sulla sorella

Una lunga lettera da sorella a sorella, Arianna Meloni ha scritto alla leader di Fratelli d’Italia prima del voto, prima che il suo partito uscisse vittorioso dalle urne. E le sue sono parole che restituiscono il ritratto della donna dietro il leader. “Se solo sapessero l’ansia che hai provato, come quella prima volta a Porta a Porta. Le notti passate in bianco a studiare. I silenzi e le angosce, spesso insieme, per capire, riflettere e guardarsi intorno – si legge – . Gli sfoghi, quando eri troppo stanca e sapevi che con me potevi mostrare il tuo lato vulnerabile. Non ti ho visto mai cedere alle lusinghe del potere, mai privilegiare il tuo interesse personale rispetto a quello che consideravi giusto fare per questa Nazione”.

E cita anche lo scrittore J. R. R. Tolkien per dare risalto al loro legame: “A me l’orgoglio di essere tua sorella. Ti accompagnerò sul monte Fato a gettare quell’anello nel fuoco, come Sam con Frodo, sapendo che non è la mia storia che verrà raccontata, ma la tua, come è giusto che sia. Mi basterà sapere che sono stata utile in qualche modo in questa grande avventura che stai costruendo, perché quando avevi bisogno di riposare, di piangere, di rilassarti o di un consiglio, io c’ero”.

Un legame fortissimo, tra le due, oltre al pieno supporto e al sostegno nel percorso di vita.