Frasi sulla sensibilità: citazioni e aforismi sulla delicatezza d’animo

Le frasi sulla sensibilità raccontano uno stato d'animo delicato e unico con citazioni e aforismi da scoprire

La sensibilità è un valore fondamentale a cui spesso, purtroppo, si dà poco spazio. Una dote innata con cui alcune persone convivono per tutta l’esistenza e che tocca le corde più profonde dell’anima. Essere sensibili è dunque qualcosa di speciale e ricco di sfaccettature. Le sfumature della sensibilità umana infatti sono infinite e toccano moltissimi ambiti, così tanti che elencarli tutti è impossibile.

Ma essere sensibili significa anche, spesso, scontrarsi con un mondo che non comprende e che finisce per ferire e deridere. Condannando queste persone a sentirsi incomprese e contrastate, preda della loro grande empatia. DiLei ha raccolto le frasi sulla sensibilità più belle ed emozionanti per raccontare questa qualità dell’anima e per riflettere grazie a citazioni e aforismi famosi.

Frasi sulla delicatezza d’animo

La delicatezza d’animo è legata strettamente alla sensibilità, ma anche alla tenerezza, alla dolcezza e alla gentilezza. Un modo di approcciarsi alla vita che non è per nulla sinonimo di debolezza, al contrario le frasi sulla delicatezza d’animo ci dimostrano quanto questo elemento sia importantissimo e renda una persona speciale e unica.

  • Vinci l’ira con la delicatezza, la cattiveria con la bontà, l’avarizia con la generosità, la menzogna con la verità. (Buddha)
  • Solo chi crea le cose più delicate può creare le più forti. (Hugo von Hofmannsthal)
  • Gli uomini che tengono in considerazione la natura e i loro simili e piangono perché tutto è scuro e cupo sono nel giusto; ma i colori foschi sono i riflessi dei loro occhi invidiosi e dei loro cuori. I veri colori sono delicati e hanno bisogno di una visione più pulita. (Charles Dickens)
  • Solo chi ha necessità di un tocco delicato, sa toccare con delicatezza. (Hermann Hesse)
  • L’amore è nutrito dall’immaginazione, che ci fa diventare più saggi di quanto sappiamo, migliori di come ci sentiamo, più nobili di come siamo… Solo ciò che è delicato, e concepito con delicatezza può dare nutrimento all’Amore. Invece all’Odio tutto dà nutrimento. (Oscar Wilde)
  • La delicatezza che rispetta il silenzio di un amico è uno degli incanti della vita. (Harriet Beecher Stowe)
  • Essere forti e delicati allo stesso tempo è la saggezza dei santi. (Patricia Highsmith)
  • La delicatezza dell’animo si misura, più che dalla prontezza con cui altri si risente delle offese, dallo studio ch’ei pone in non offendere. (Arturo Graf)
  • La delicatezza dà a ogni azione un incanto ineffabile: essa è il fiore della virtù. (Madame de Genlis)
  • La vera delicatezza, la più bella foglia del cuore dell’umanità, si mostra nel modo più significativo nelle piccole cose. (Mary Howitt)
  • Benché la bellezza derivi dalla geometria, solo attraverso il sentimento è possibile coglierne le forme delicate. (Anatole France)
  • La generosità senza delicatezza, come l’arguzia senza giudizio, in genere dà tanto dispiacere quanto piacere. (Fanny Burney)
  • Lo stupido chiama ambigue le idee espresse con una certa delicatezza. (Nicolás Gómez Dávila)
  • Bellezza e delicatezza non sono la stessa cosa? (E. M. Forster)
  • Nulla al mondo è delicato come una foglia che cade. (Anselmo Bucci)
  • L’essere umano non è una cosa, è una meraviglia, e deve essere trattato con delicatezza. (Leo Buscaglia)
  • La vera delicatezza non è una cosa fragile. (James Broughton)
  • Nulla al mondo è delicato come una foglia che cade. (Anselmo Bucci)
Frasi sulla sensibilità. Solo chi crea le cose più delicate può creare le più forti. (Hugo von Hofmannsthal)
“Solo chi crea le cose più delicate può creare le più forti.”- Hugo von Hofmannsthal

Frasi sulla sensibilità umana

La sensibilità è un dono rarissimo che pochi hanno e che i poeti e gli scrittori esaltano in numerose citazioni e in aforismi che ci portano in un mondo fatto di dolcezza, di umanità e di compassione. Per comprendere che non serve la forza per raggiungere degli obiettivi e trovare il proprio posto nel mondo, ma a volte proprio la sensibilità può aprire porte e abbattere muri.

  • La sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi. (Osho)
  • Gli uomini che passano per essere i più duri sono in realtà molto più sensibili di quelli di cui si vanta sensibilità espansiva. Essi si fanno duri perché la loro sensibilità, essendo vera, li fa soffrire. (Benjamin Constant)
  • Io amo la semplicità che si accompagna con l’umiltà. Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza, lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore. (Alda Merini)
  • La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia. (Alda Merini)
  • La sensibilità alla bellezza e alla bruttezza non deriva dall’attaccamento, nasce con l’amore, quando non ci sono conflitti creati da noi stessi. Quando siamo poveri interiormente, indulgiamo in varie forme di esibizione esterna, con la ricchezza, il potere, i possessi. Quando i nostri cuori sono vuoti collezioniamo cose. Se ce lo possiamo permettere, ci circondiamo di oggetti che riteniamo belli, e siccome gli attribuiamo enorme importanza, siamo responsabili di molta infelicità e distruzione. Lo spirito acquisitivo non è amore per la bellezza, sorge dal desiderio di sicurezza ed essere sicuri significa essere insensibili. (Krishnamurti)
  • Quando siete coscienti delle vostre sofferenze e insoddisfazioni, ciò vi aiuta a sviluppare l’empatia, la capacità che vi permette di rapportarvi con sensibilità verso le sofferenze degli altri. Ciò aumenta la vostra capacità di provare compassione. (Dalai Lama)
  • Coloro che, dotati di una certa sensibilità d’animo, sono propensi a una vita di tipo spirituale, dedita alla conoscenza, all’arte, alla meditazione, ecc., ma che per necessità sono costretti a lavorare, sono sicuramente da compiangere: per essi il lavoro è davvero una condanna. (Giovanni Soriano)
  • Vivendo in un mondo come questo, dove tutto è più facile, la nostra sensibilità si è fatta più ottusa. Anche se la luna che sta in cielo è la stessa di sempre, forse quella che vediamo noi è un’altra. Credo che quattro secoli fa gli uomini possedessero un animo più ricco e vicino alla natura. (Haruki Murakami)
  • La sensibilità, a creder mio, è l’idea dispiacevole del bisogno, in cui si trova il nostro simile; e nel tempo stesso la compiacenza che nasce dalla sicurezza di poterlo soccorrere. (Domenico Cirillo)
  • Un’estrema sensibilità fa gli attori mediocri; una sensibilità mediocre fa la folla dei cattivi attori; e l’assoluta mancanza di sensibilità è il presupposto per gli attori grandissimi. (Denis Diderot)
  • I beni e i mali che ci capitano non ci colpiscono in ragione della loro entità, ma della nostra sensibilità. (François de La Rochefoucauld)
  • Non è la ragione che ci dà una guida morale, è la sensibilità. (Maurice Barrès)
Frasi sulla sensibilità. La delicatezza che rispetta il silenzio di un amico è uno degli incanti della vita. (Harriet Beecher Stowe)
“La delicatezza che rispetta il silenzio di un amico è uno degli incanti della vita.”- Harriet Beecher Stowe

Frasi sulle persone sensibili

Le persone sensibili sono speciali e sentono tutto più intensamente. Quello che possiedono è una sorta di super potere che li porta a comprendere davvero chi hanno intorno e a sopportare anche grandi sofferenze. Proprio per questo essere persone sensibili non è affatto semplice. Ce lo svelano scrittori, poeti e pensatori che hanno scritto e ragionato riguardo la sensibilità con frasi e aforismi che colpiscono per la loro immediatezza e svelano un mondo sconosciuto a molti.

  • Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l’ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri. Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime. Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno. Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere. Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno si tortura per ore ed ore pensando alla sensazione che gli ha fatto provare. Chi è sensibile dura una fatica immensa. Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno. (Susanna Casciani)
  • Chi è capace di soffrire intensamente, può anche essere capace di allegria intensa. (Clarice Lispector)
  • Ci sono delle anime di luce e di seta che la loro delicatezza non impedisce di essere insensibili. Esse hanno la dolcezza della luna, ma la cera non si fonde più sul candeliere. (Roger Judrin)
  • La sensibilità espone l’anima ai graffi, ma nel contempo acuisce la visione dei fatti della vita arricchendola in profondità, consapevolezza, maturità e consente alle persone sensibili di fornirsi di nuovi strumenti per elaborare risposte migliori alle sfide che la vita propone e ripropone quasi con inspiegabile accanimento. (Mena Lamb)
  • Una persona sensibile, secondo me, è una persona che ha il sentimento aperto, che ha una forte reazione sentimentale a quello che gli succede intorno. (Paolo Nori)
  • Sono così, sai, le persone sensibili. Sentono il doppio, sentono prima. Perché, esattamente un passo avanti al loro corpo, cammina la loro anima. (Serena Santorelli)
Frasi sulla sensibilità. La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia. (Alda Merini)
“La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia.”- Alda Merini

Frasi sulla sensibilità ferita

Le persone sensibili sono speciali, ma anche molto fragili sotto alcuni punti di vista. Per questo molto spesso vengono ferite, deluse e trattate male. Lo sa bene chi ha vissuto sulla propria pelle la sensibilità ferita e lo racconta in citazioni e aforismi che fanno riflettere ed emozionare.

  • Non dubitare dei nostri propositi è il modo migliore per sopprimere le sottigliezze dell’intelligenza e le sfumature della sensibilità, ossia gli aspetti più interessanti della vita. (Nicolás Gómez Dávila)
  • Il cuore non muore quando smette di battere. Il cuore muore quando le parole feriscono. (Antonia Gravina)
  • Il cuore del sensibile soffre troppo per amare. (Henri Michaux)
  • L’unico uomo che conosco che si comporta sensibilmente è il mio sarto; ogni volta che mi vede prende di nuovo le mie misure. Gli altri invece vanno avanti con le loro vecchie misure e si aspettano che io faccia altrettanto. (George Bernard Shaw)
  • Noi non possiamo essere più sensibili al piacere senza essere più sensibili al dolore. (Alan Wilson Watts)
  • Gli insensibili si fissano sulle immagini, e si arrestano ai suoni; e ciò che vedono e sentono sono soltanto vedute e suoni. L’intelletto dell’uomo, al contrario, trae energia quanto il suo occhio o le sue orecchie, e percepisce nelle immagini e nei suoni qualcosa che va oltre questi. (John Henry Newman)
  • Quando si è stati a lungo tormentati e fiaccati dalla propria sensibilità, ci si accorge che bisogna vivere alla giornata, dimenticare molto e dare un colpo di spugna alla vita a mano a mano che passa. (Nicolas de Chamfort)
  • Qualsiasi tendenza o talento che produca isolamento, qualsiasi forma di auto-identificazione, per quanto stimolante possa essere, distorce l’espressione della sensibilità e crea insensibilità. La sensibilità viene offuscata quando si dà importanza al “me” e al “mio” – io dipingo, io scrivo, io invento. Solo quando siamo consapevoli di ogni movimento del nostro pensiero e dei nostri sentimenti nelle relazioni con le persone, con le cose e con la natura, la mente è aperta, flessibile, non intralciata da esigenze auto-protettive e desideri; e soltanto allora c’è sensibilità al brutto e al bello, non ostacolata dal sé. (Krishnamurti)
  • Le macchine che danno l’abbondanza ci hanno lasciati nel bisogno. La nostra sapienza ci ha reso cinici, l’intelligenza duri e spietati. Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che di macchine, l’uomo ha bisogno di umanità. Più che intelligenza abbiamo bisogno di dolcezza e bontà. Senza queste doti la vita sarà violenta e tutto andrà perduto. (Charlie Chaplin)
Frasi sulla sensibilità. Sono così, sai, le persone sensibili. Sentono il doppio, sentono prima. Perché, esattamente un passo avanti al loro corpo, cammina la loro anima. (Serena Santorelli)
“Sono così, sai, le persone sensibili. Sentono il doppio, sentono prima. Perché, esattamente un passo avanti al loro corpo, cammina la loro anima.”- Serena Santorelli

Dolcezza e sensibilità: le frasi più belle

Dolcezza e sensibilità spesso vanno di pari passo. Le persone sensibili infatti sono anche particolarmente dolci, perché riescono ad essere più empatiche nei confronti degli altri. Se a volte essere sensibili non è semplice, è anche vero che con dolcezza si possono ottenere molte più cose che ricorrendo alla violenza. Un potere straordinario che molti non sanno di possedere, svelato nelle frasi più belle su dolcezza e sensibilità.

La dolcezza ottiene più della violenza. (Jean De La Fontaine)

La tenerezza è il linguaggio segreto dell’anima. (Rudolf Leonhardt)

Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore. (Jane Austen)

La sua dolcezza era strana perché era una dolcezza molto rara da trovare dentro una persona, era una dolcezza selvaggia, dolce al punto giusto, al punto che ti restava dentro, nei pensieri, nella pelle. (Charles Bukowski)

La durezza di questi tempi non ci deve far perdere la tenerezza dei nostri cuori. (Che Guevara)

Che dopo tutto sono le dolci e semplici cose della vita quelle vere. (Laura Ingalls Wilder)

Voglio che la gente dica delle mie opere: “Sente profondamente, sente con tenerezza”. (Vincent Van Gogh)

Essere teneri è essere potenti. (Rupi Kaur)

Con tutto l’oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, né un lampo di tenerezza. (Alphonse De Lamartine)

Gli unici occhi belli sono quelli che vi guardano con tenerezza. (Coco Chanel)

Nei Vangeli San Giuseppe appare come un uomo forte, coraggioso, lavoratore, ma nel suo animo emerge una grande tenerezza, che non è la virtù del debole, anzi, al contrario, denota fortezza d’animo e capacità di attenzione, di compassione, di vera apertura all’altro, capacità di amore. Non dobbiamo avere timore della bontà, della tenerezza! (Papa Francesco)

La bellezza è gradita agli occhi, ma la dolcezza affascina l’animo. (Voltaire)

Dimenticare il dolore è difficilissimo, ma ricordare la dolcezza lo è ancora di più. (Chuck Palahniuk)

Chi non ha veduto accendersi in un occhio limpido il fulgore della prima tenerezza non sa la più alta delle felicità umane. Dopo, nessun altro attimo di gioia eguaglierà quell’attimo. (Gabriele D’Annunzio)

Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperazione e debolezza, ma espressione di forza e di determinazione. (Khalil Gibran)

Le persone dolci non sono ingenue. Né stupide. Né tantomeno indifese. Anzi, sono così forti da potersi permettere di non indossare alcuna maschera. Libere di essere vulnerabili, di provare emozioni, di correre il rischio di essere felici. (Marilyn Monroe)

Le tre colonne in un rapporto sono l’amore, la sessualità e la tenerezza. (Silvano Agosti)

Frasi sulla sensibilità. Il cuore del sensibile soffre troppo per amare. (Henri Michaux)
“Il cuore del sensibile soffre troppo per amare.”- Henri Michaux