Frasi sui fiori: le più belle citazioni per persone speciali

Quanto sono belli i fiori, in ogni loro forma e colore. Per fare un dono speciale a chi amiamo o raccolti in un prato: i messaggi che sanno donare i fiori sono immensi. Vediamo alcune frasi e citazioni sui fiori scelte da DiLei

I fiori sono il simbolo della vita, della rinascita. Un dono prezioso e semplice, che spesso decidiamo di fare alle persone che amiamo, per regalar loro un sorriso. Sono speciali, perché sanno rallegrare anche le persone più introverse o tristi, e celano un messaggio nascosto, per chi lo sa cogliere. Al mondo c’è una varietà infinita di specie di fiori: non importa quali scegli, regalarli è sempre un gesto romantico, che fa emozionare. Vediamo allora alcune delle più belle e famose frasi dedicate ai fiori, scelte da DiLei.

Frasi significative sui fiori

Ogni fiore ha un significato preciso e corrisponde a un messaggio da dedicare alle persone a cui vogliamo bene. Regalare un mazzo di fiori a una persona può essere un grande gesto d’amore e, negli animi più sensibili, suscita immensa gioia.

La stagione dei fiori è la primavera, simbolo della rinascita: iniziano a sbocciare nei campi e nei prati, colorando i paesaggi e disseminando il loro profumo. Chiunque può apprezzare il meraviglioso spettacolo che la natura, coi suoi bellissimi fiori, ci regala. Un fiore è forte: la sua vita è breve, eppure non smette mai di crederci, ogni anno torna e sboccia nuovamente, affrontando ogni avversità. Grande simbolo, è così che dovremmo vivere tutti, con tenacia e affrontando le difficoltà senza mai abbatterci.

Ci sono fiori che addirittura riescono a nascere tra le crepe del cemento o alle pendici dei vulcani, dimostrando che con la propria volontà si può arrivare ovunque e raggiungere ogni obiettivo. Vediamo alcune importanti frasi che descrivono il fascino dei fiori:

  • Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che rendono la nostra anima un fiore. (Marcel Proust)
  • Tieni l’amore nel tuo cuore. Una vita senza di esso è come un giardino senza sole quando i fiori sono morti. (Oscar Wilde)
  • Dio amava i fiori e ha inventato il suolo. L’uomo amava i fiori e ha inventato i vasi. (Jacques Deval)
  • Sono felice, io dono dei fiori. Sono infelice, gli altri mi donano dei fiori. (Céline Blondeau)
  • Dove crescono i fiori più belli e selvaggi, lo spirito dell’uomo si alimenta e crescono i poeti. (Henry David Thoreau)
  • Potranno tagliare tutti i fiori ma non fermeranno mai la primavera. (Pablo Neruda)
  • La tempesta rinvigorisce i fiori. (Charles Baudelaire)
  • Una delle cose più affascinanti nei fiori è il loro meraviglioso riserbo. (Henry David Thoreau)
  • Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori. (Fabrizio De André)
  • Ogni fiore che sboccia ci ricorda che il mondo non è ancora stanco dei colori. (Fabrizio Caramagna)
  • È giusto mandare dei fiori, ma non lasciare che i fiori parlino per te. I fiori hanno un vocabolario limitato. Il meglio che i fiori possano dire è che ti sei ricordato. Ma le tue parole dicono il resto. (Jim Rohn)
  • Dio si stanca dei grandi regni, ma non dei piccoli fiori. (Rabindranath Tagore)
  • I fiori hanno un’influenza misteriosa e sottile sui sentimenti, analogamente a certe melodie musicali. Rilassano la tensione della mente. Dissolvono in un attimo la sua rigidità. (Henry W. Beecher)
  • Ogni fiore è un’anima che sboccia in natura. (Gerard De Nerval)
  • Allungando la mano per raggiungere le stelle, troppo spesso dimentichiamo i fiori sotto i nostri piedi. (Jeremy Bentham)
  • La vita è il fiore di cui l’amore è il miele. (Victor Hugo)
  • Non mandatemi fiori quando sarò morto. Se vi piaccio, mandatemeli quando sono vivo. (Brian Clough)
  • Devo avere fiori, sempre e sempre. (Claude Monet)
  • I fiori sono gli occhi con cui guardare la natura. (Gerhard Uhlenbruck)
  • Vivere non è abbastanza… bisogna avere il sole, la libertà e un piccolo fiore. (Hans Christian Andersen)
  • Ha lanciato la sua fragranza e il suo splendore su di me. Non avrei mai dovuto scappare da lei… avrei dovuto indovinare tutto l’affetto che si nascondeva dietro i suoi poveri piccoli stratagemmi. I fiori sono così incoerenti! Ma ero troppo giovane per sapere come amarla… (Antoine de Saint-Exupéry)
  • I fiori – a differenza dei santi – non camminano nel fuoco, non comandano alle montagne, non moltiplicano i pani. Ma come i santi guariscono dal dolore. (Fabrizio Caramagna)

Frasi bellissime sui fiori

La natura ci regala ogni anno, in primavera, uno dei doni più belli e preziosi al mondo: i fiori. Meravigliosi in ogni loro specie, quanto è bello ammirare i primi tiepidi raggi di sole che accarezzano i prati e risvegliano quei piccoli boccioli, che fioriscono dando vita a uno spettacolo ineguagliabile.

È altrettanto bello vedere i fiori in un bel vaso sul tavolo di casa o della propria scrivania, in ufficio. Con i loro colori, hanno il potere di rallegrare le giornate e di dare un tocco di classe e gioia anche agli ambienti più spogli e bui. Osservare un campo di fiori – non si può negare – regala delle sensazioni bellissime, un benessere profondo. Anche molti noti scrittori si sono resi conto del potere dei fiori e di quanto possano essere speciali. E allora vediamo solo alcuni esempi di citazioni famose sui fiori:

  • Respira e saprai che cos’è un fiore. Sii un fiore e saprai che cos’è un respiro. (Fabrizio Caramagna)
  • Quando si hanno solo due centesimi, compra una pagnotta di pane con uno, e un giglio con l’altro. (Proverbio cinese)
  • Dal mio corpo in decomposizione, i fiori cresceranno e io sono in loro e questa è l’eternità. (Edvard Munch)
  • Guardare il grano che cresce e i fiori che sbocciano, sudare con l’aratro o la vanga, leggere, pensare, amare, sperare, pregare: sono queste le cose che rendono felici. (John Ruskin)
  • Il fascino di un fiore è nelle sue contraddizioni – così delicato nella forma ma forte nel profumo, così piccolo nelle dimensioni ma grande nella bellezza, così breve nella vita ma con un effetto così lungo. (Terri Guillemets)
  • La neve e la tempesta distruggono i fiori, ma non distruggono i loro semi. (Khalil Gibran)
  • Il pane nutre il corpo, certo, ma i fiori nutrono l’anima. (Il Corano)
  • L’uomo diventerebbe folle di sogni se i fiori brillassero nel cielo e non ai suoi piedi. (Grigore Vieru)
  • La Terra ride nei fiori. (Ralph Waldo Emerson)
  • Dipingo i fiori così che non moriranno. (Frida Kahlo)
  • Quando ti piace un fiore, semplicemente lo cogli. Ma quando ami un fiore, lo annaffi tutti i giorni. (Buddha)
  • Riusciamo a immaginare che cosa sarebbe l’umanità se non avesse conosciuto i fiori? (Maurice Maeterlinck)
  • Dammi odoroso all’alba un giardino di fiori bellissimi dove io possa camminare indisturbato. (Walt Whitman)
  • Chi non ha pane, ma compera fiori, è un poeta. (Proverbio Turco)
  • Un giardino per camminare e l’immensità per sognare – cos’altro si potrebbe chiedere? I fiori ai suoi piedi e sopra le stelle. (Victor Hugo)
  • Mi chiedono perché compro riso e fiori. Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere. (Confucio)
  • Un fiore è breve, ma la gioia che dona in un minuto è una di quelle cose che non hanno un inizio o una fine. (Paul Claudel)
  • Vivere non è abbastanza…bisogna avere il sole, la libertà e un piccolo fiore. (Hans Christian Andersen)
  • Bisogna saper essere vicini anche ai fiori, all’erba, alle farfalle come un bambino che non li supera di molto in altezza. (Friedrich Nietzsche)

Frasi sui fiori dalle canzoni

Come potevano mancare, in questa meravigliosa raccolta di frasi sui fiori, le più belle citazioni prese dalle canzoni? Ebbene sì, sono tantissimi i testi delle canzoni italiane in cui vengono nominati i fiori, anche cantanti e cantautori sono affascinati dal loro potere, dalla loro bellezza.

Tante le dediche d’amore ispirate dalla bellezza dei fiori, c’è chi canta il nome della persona amata – che è lo stesso di un fiore – oppure chi ha scritto e cita frasi meravigliose, apprezzando i colori e i profumi dei fiori. Vediamo alcune frasi sui fiori dalle più belle e note canzoni:

  • L’amore ha mille steli
    l’amore è un solo fiore.
    (L’amore esiste – Francesca Michielin)
  • Un fiore in bocca può servire sai
    più allegro tutto sembra.
    (La canzone del Sole – Lucio Battisti e Mogol)
  • Dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior. (Via del Campo – Fabrizio De André)
  • Per le tempeste non ho il colore, con quel che resta disegno un fiore ora che è estate, ora che è amore. (Come un pittore – Modà)
  • E come un girasole giro intorno a te che sei il mio sole anche di notte. (Girasole – Giorgia)
  • Rose rosse per te ho comprato stasera
    e il tuo cuore lo sa cosa voglio da te.
    (Rose rosse, Massimo Ranieri)
  • Lo sai che i papaveri son alti alti alti e tu sei piccolina e tu sei piccolina, lo sai che i papaveri son alti alti alti, sei nata paperina che cosa ci vuoi far. (Papaveri e papere – Nilla Pizzi)
  • Per fare un tavolo ci vuole il legno
    per fare il legno ci vuole l’albero,
    per fare l’albero ci vuole il seme,
    per fare il seme ci vuole il frutto,
    per fare il frutto ci vuole un fiore,
    per fare un tavolo ci vuole un fiore.
    (Ci vuole un fiore – Sergio Endrigo)
  • Grazie dei fior,
    fra tutti gli altri li ho riconosciuti,
    mi han fatto male, eppure li ho graditi
    Son rose rosse e parlano d’amor.
    E grazie ancor,
    che in questo giorno tu m’ hai ricordato…
    Ma se l’amore nostro s’è perduto,
    perché vuoi tormentare il nostro cuor?
  • (Grazie dei fior – Nilla Pizzi)
  • Aveva una casetta piccolina in Canadà
    Con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà
    E tutte le ragazze che passavano di là
    Dicevano: “Che bella la casetta in Canadà”.
    (La casetta in Canadà – Gino Latilla)
  • Mettete dei fiori nei vostri cannoni
    perché non vogliamo mai nel cielo
    molecole malate, ma note musicali
    che formano gli accordi
    per una ballata di pace.
    (Proposta – i Giganti)
  • Ha un cilindro per cappello, due diamanti per gemelli, un bastone di cristallo, la gardenia nell’occhiello. (Vecchio frack – Domenico Modugno.)
  • Che gira intorno non c’è fiore, mi regali tenerezza che una vita travolgente infinitamente bella come te. (Sei la più bella del mondo – Raf)
  • Si potrebbe preoccupare ma c’è tanto sole
    e mi accorgo che ne ho bisogno come un fiore
    e ho bisogno di stancarmi e di camminare
    (Guido piano – Fabio Concato)
  • Ci sono odori nuovi, più o meno familiari, colori di alberi in fiore, eppure sogno il mare. Ogni contraddizione mi invita ancora a lasciare andare. (Trova un modo, Alessandra Amoroso)
  • Fiori rosa, fiori di pesco. C’eri tu. Fiori nuovi, stasera esco. Ho un anno di più. (Fiori rosa fiori di pesco, Lucio Battisti)
  • Se è dispari il freddo nel cuore,
    se da un tramonto è giusto prendere un fiore
    che possa rifiorire ancora.
    (Chissà se nevica – Mango)

Frasi sui fiori che sbocciano

La meraviglia di un fiore che sboccia è sotto gli occhi di tutti noi. La possiamo osservare nei prati, in primavera, ma anche a casa. Basta avere un bel mazzo ricco di piccoli e deliziosi boccioli, metterlo nell’acqua e attendere qualche giorno per vedere come magicamente si schiudono, mostrandosi in tutto il loro splendore. Sono tanti gli scrittori, di tutti i tempi, che hanno notato la magia dei fiori che sbocciano e che, a questa meraviglia che la natura ci dona, hanno regalato frasi e pensieri stupendi. Eccone alcuni tra i più belli e profondi:

  • Il fiore che sboccia nelle avversità è il più raro e il più bello di tutti. (Walt Disney)
  • Un fiore è breve, ma la gioia che dona in un minuto è una di quelle cose che non hanno un inizio o una fine. (Paul Claudel)
  • Bisogna saper essere vicini anche ai fiori, all’erba, alle farfalle come un bambino che non li supera di molto in altezza. (Friedrich Nietzsche)
  • E venne il giorno in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo divenne più doloroso del rischio di sbocciare. (Anaïs Nin)
  • Se potessimo vedere chiaramente il miracolo di un singolo fiore, l’intera nostra vita cambierebbe. (Buddha)
  • Fiore dopo fiore inizia la primavera. (Algernon Swinburne)
  • Ogni fiore è un’anima che sboccia in natura. (Gerard De Nerval)
  • Un fiore sboccia per la sua stessa gioia. (Oscar Wilde)

Metafore sui fiori

Vista la bellezza e il grande significato che hanno i fiori, i messaggi profondi che sanno custodire e svelare, spesso queste creature della natura vengono paragonate ad attimi di gioia, a momenti di tenerezza. Ci sono infinite metafore sui fiori, che possiamo leggere di seguito – in una breve raccolta creata per te da DiLei. Puoi usarle per donare un dolce pensiero alla persona che ami o a un amico, con un messaggino o un biglietto:

  • La vita è il fiore di cui l’amore è il miele. (Victor Hugo)
  • I profumi sono i sentimenti dei fiori. (Heinrich Heine)
  • Il denaro è un afrodisiaco potente. Ma i fiori funzionano quasi altrettanto bene. (Robert A. Heinlein)
  • La genziana è un fiore avido, e ci prende tutti di sorpresa. (Emily Dickinson)
  • Ti ho portato due fiori, uno sono io e l’altro sei tu
  • E vorrei essere anch’io bello come sei bella tu. (Niccolò Moriconi)
  • Anche le erbacce sono fiori, una volta che le conosci. (Alan Alexander Milne)
  • Io sono un narciso di Saron, un giglio delle valli. Come un giglio fra i cardi, così la mia amata tra le fanciulle. (Cantico Dei Cantici)
  • La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna. (Giacomo Leopardi)
  • La mimosa è, tra i fiori, quello che è il canarino tra gli uccelli. (Jules Renard)

Frasi sui girasoli

I girasoli racchiudono un significato immenso, coloro che richiamano il sole, la luce, la vita, l’amore. Quando parliamo di girasoli infatti le immagini che ci vengono in mente sono legate ovviamente al sole che splende, alla pace e alla gioia di una giornata luminosa. Vediamo alcuni aforismi e citazioni dedicate ai girasoli:

  • I fiori hanno una espressione del volto, come gli uomini o gli animali. Alcuni sembrano sorridere; altri hanno un’espressione triste; alcuni sono pensierosi e diffidenti; altri ancora sono semplici, onesti e retti, come il girasole dalla faccia larga e la malvarosa. (Henry Ward Beecher)
  • Si è distinta come un girasole in un campo di grano. (Jennifer L. Armentrout)
  • Chi ti ama ti strappa dagli occhi la malinconia, e ci semina campi di girasoli. (Barbara Brussa)
  • Sei l’unica persona con cui posso parlare dell’ombra di una nuvola, della musica di un pensiero. E di come, quando oggi sono andato a lavorare e ho guardato in faccia un girasole, mi ha sorriso con tutti i suoi semi. (Vladimir Nabokov)
  • Io vengo da un posto dove l’erba è travolta dalla meraviglia, dove i girasoli crescono fino alla luna e il mare scrive lettere d’amore al cielo. E tu da dove vieni? (Fabrizio Caramagna)
  • Il girasole ha i capelli distratti, il viso di sole, le gambe altissime e un vestito di luce e di vento. (Fabrizio Caramagna)
  • La strada per la libertà è delimitata da girasoli. (Martin Firrell)
  • Un campo di girasoli. Una straripante moltitudine di fiori gialli. E pare di sentire un rumore di bocche grandi che bevono avidamente. Sono le bocche dei girasoli che bevono il sole, l’aria, il vento. (Fabrizio Caramagna)
  • Il girasole è un emblema preferito di costanza. (Thomas Bulfinch)
  • Qual è l’intenzione floreale che voglio trasmettere regalandole dei fiori? Che fiore è lei? È elegante e sinuosa come una calla, o è un’inguaribile romantica come una margherita, o indomabile come un papavero? Istrionica come una strelitzia? Sorride forse come un girasole? (David Zonta)
  • Forse saprai che la peonia è di Jeannin, l’altea appartiene a Quost, ma il girasole è in qualche modo mio… (Vincent Van Gogh)
  • Un campo di girasole è come un cielo con mille soli. (Corina Abdulahm-Negura)
  • Mi sarà sufficiente che in un angolo del mondo ci sia un girasole, un libro e il mare, e il vivere non riuscirà a venirmi a noia. (Fabrizio Caramagna)

Frasi sulle margherite

Le margherite sono tra i primi fiori che vediamo da bambini, che iniziamo a disegnare quando siamo piccini. Sono fiori semplici e umili, però meravigliosi e dal significato immenso. Possiamo vederne infinite nei nostri prati, le margherite sono degli speciali confidenti amorosi, chi non ha mai fatto “Ama, non m’ama” strappandone i petali? Simbolo di innocenza e di purezza, vediamo alcune frasi dedicate alle margherite, scelte da DiLei:

  • Le margherite sono il mio fiore preferito, perché una di loro mi ha confidato che la mia donna mi ama. Anche se lei voleva che rimanesse un segreto. (Marcel Proust)
  • La margherita, una bella dama in abito bianco con lunghe pieghe, con un piccolo cappello dorato sulla testa. (Jules Renard)
  • Vedi quanto bene mi ha fatto un pomeriggio tranquillo al sole con le margherite? (Elizabeth von Arnim)
  • Non c’è solitudine peggiore di non fermarsi al cospetto di una margherita e parlarci insieme. (Fabrizio Caramagna)
  • E poi sono entrato in un campo di margherite
    e ho detto sì a vivere,
    ho detto sì ad amare,
    ho detto sì ad essere,
    illuminato dal sole
    e senza paura. (Fabrizio Caramagna)
  • C’è qualcosa di innocente e di vulnerabile nelle margherite, è come se ti ringraziassero per averle ammirate. (Anne Sexton)

Frasi sui gelsomini

Il gelsomino è uno dei fiori dell’amore, che comunica un sentimento profondo – come la rosa – oltra a gran femminilità. Vediamo alcune frasi in cui si cita questo fiore speciale:

  • Fra l’aria
    del meriggio
    ch’era uno svenimento
    le ho colto
    arance e gelsomini.
    (Giuseppe Ungaretti)
  • Il gelsomino è il profumo più delicato e più bello. (Natalie Portman)
  • Il vero amore è un gelsomino notturno, un diamante nell’oscurità, il battito cardiaco che nessun cardiologo ha mai ascoltato. (Jim Bishop)
  • Il gelsomino è dolce e ha molti amori. (Thomas Hood)
  • Il popolo delle passiflore, dei gelsomini, delle piante arrampicate ai muri, guardava dall’alto. (Antonio Fogazzaro)
  • I gelsomini hanno quell’odore buono che si respira ogni volta che qualcosa rinasce nel tempo. (Fabrizio Caramagna)

Frasi sulle rose

Che belle le rose, rosse sono simbolo di passione e amore per eccellenza, ma quanto sono uniche e speciali anche quelle bianche, rosa, gialle, arancio. O ancora quelle chiare coi petali screziati di altri colori, insomma la rosa è quel dono intramontabile, che non stancherà mai. Ricevere un mazzo di rose in regalo è un gesto apprezzato. Di seguito alcune frasi sulle rose, dedicate a chi si ama:

  • Le rose cascano, le spine restano. (Proverbio)
  • Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa. Sarebbe orribilmente egoista se volesse che i fiori del giardino fossero tutti rossi e tutti rose. (Oscar Wilde)
  • Un giorno mi nominerai, poi metterai delicatamente quelle rose ardenti nei miei capelli. (Rainer Maria Rilke)
  • Ogni rosa ha il suo liuto interiore. (Alberto Casiraghy)
  • Non v’è rosa senza spine. Ma vi sono parecchie spine senza rose! (Arthur Schopenhauer)
  • Chi non osa afferrare le spine non dovrebbe mai desiderare la rosa. (Anne Brontë)
  • Raccogli la rosa dell’amore finché sei ancora in tempo. (Edmund Spenser)
  • Ciò che resta di tutti i viaggi è il profumo di una rosa appassita. (Cavidan Tumerkan)
  • Il tempo che hai perso per la tua rosa è ciò che fa la tua rosa tanto importante. (Antoine De Saint-Exupéry)