Nives Meroi, la donna coraggiosa che ha scalato le montagne più alte, con il corpo e la mente

Lei è la protagonista della storia più romantica e coraggiosa dell'alpinismo

Se dovessimo descrivere Nives Meroi con due parole, queste sarebbero senz’altro amore e coraggio, perché lei, definita la tigre della montagna, è una donna forte e unica, così come lo sono i suoi successi, i traguardi e la sua storia. Una di quelle che a noi piacciono tanto, perché mettono in mostra l’intraprendenza e la tenacia di donne che lasciano dietro di loro un’eredità importantissima da trasmettere alle future generazioni.

E lei, Nives, di cose da insegnarci ne ha davvero tante. Al contrario del soprannome che oggi la identifica, la Meroi non ruggisce e anzi, ha negli occhi e nella voce la dolcezza e la pacatezza tipiche di chi ha imparato ad aspettare, con pazienza. Tutto merito della montagna, dalla quale la scalatrice da Guinness, ha appreso le migliori virtù che oggi la caratterizzano.

Insieme a suo marito, compagno di vita e di avventure, la donna ha scalato per prima tutte le vette sopra gli 8000 metri senza bombole di ossigeno, un’esperienza non priva di insidie, ma che non ha spaventato Nives, così come quella malattia tanto tremenda quanto rara che ha colpito il suo più grande amore.

Nives e suo marito Romano Benet, alpinista anche lui, sono la prima coppia al mondo ad aver scalato i “14 giganti”, ovvero le montagne che superano gli 8.000 metri, senza l’ausilio di bombole e portatori. E nonostante nel 2009, a Romano fosse stata diagnosticata l’aplasia midollare, i due sono tornati a compiere le loro imprese incredibili. La loro è in assoluto la storia d’amore più romantica delle montagne.

A lei poi, va il merito di essere la seconda donna sulla Terra ad aver raggiunto il traguardo di scalare le vette senza ossigeno. Quello che però più ci colpisce di Nives è la sua passione, la tenacia, la consapevolezza e tutti questi fili intrecciati che la legano ai suoi due amori più importanti: Romano e la montagna.

L’alpinista italiana si è appassionata alle vette più alte sin da giovane, complice il panorama di Tarvisio e le sue montagne bellissime, tra le quali ella è cresciuta. Con il tempo, ha imparato che il contatto diretto con la natura altro non era che una connessione con l’universo intero, così ha iniziato ad esplorare se stessa.

Per Nives la montagna è stata la migliore delle scuole: è da essa che ha imparato la pazienza, la tenacia e il coraggio, la forza di rialzarsi e di raggiungere ogni successo, nonostante tutti gli ostacoli, fisici e mentali. Ed è stata ancora la montagna a regalare alla donna il suo amore più grande, quello con il marito Romano: i due si sono conosciuti a 18 anni e da quel momento non si sono mai più lasciati.

Nives Meroi è oggi considerata una delle più forti alpiniste del mondo, ma ad essere apprezzato è soprattutto il suo carattere, coraggioso, onesto e paziente. Lei ci insegna, giorno dopo giorno, che la montagna più alta da scalare, è solo dentro di noi.

Nives Meroi

Nives e suo marito Romano – Fonte Ansa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nives Meroi, la donna coraggiosa che ha scalato le montagne più alte,...