Cucinare con le primizie di stagione

Maggio, tempo di primizie. Le più succose: fragole, ciliegie e melone. Bisogna saperle scegliere bene però, quindi quando le acquistate, fate molta attenzione. Ecco qualche idea su come utilizzarle in cucina e una ricetta molto raffinata con cui farete di certo un’ottima figura: le quaglie alle ciliegie.

Quaglie alle ciliegie
Ingredienti: 4 quaglie pulite e private delle interiora, 8 fette di lardo, 16 ciliegie snocciolate, 1 cucchiaio di miele di acacia, uno scalogno, un bicchiere di Sherry, 3 cucchiai olio di oliva, sale e pepe

Preparazione: scaldate in un pentolino 1 cucchiaio d’olio, unite lo scalogno tritato finemente e fate cuocere a fuoco basso fino a quando è diventato trasparente. Aggiungete le ciliegie snocciolate, un cucchiaio di miele, un pizzico di sale, un bicchiere di acqua bollente e fate cuocere il tutto per 3-4 minuti. Togliete dal fuoco, e quando tiepido, frullate il tutto, conservando qualche ciliegia intera per decorare il piatto, e tenete da parte. Avvolgete poi ogni quaglia con 2 fettine di lardo, adagiatele in una teglia, fatele dorare su tutti i lati con gli altri due cucchiai di olio, bagnatele con lo Sherry, regolate il sale ed il pepe e fatele cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti. Quando le quaglie sono dorate, sfornatele e mettetele sul vassoio di portata. Sciogliete i fondi di cottura della carne a fuoco vivace, aggiungete le ciliegie frullate, amalgamate bene e versate questa salsa in una salsiera filtrandola attraverso un colino. Servite le quaglie con questa salsa e guarnendole con le ciliegie tenute da parte.

 

Cucinare con le primizie di stagione