5 piante anti zanzare per un giardino a prova di puntura

Avete mai pensato di coltivare delle piante anti zanzare per ripararvi da questi fastidiosissimi insetti?

D’estate le zanzare sono il tormento di tutti, soprattutto per chi vive circondato dalla natura. Bastano un balcone fiorito o un giardino davanti casa per ritrovarsi subito assaliti da questi insetti. In commercio esistono tanti prodotti repellenti, ma si tratta di soluzioni chimiche, nocive per la nostra salute e per quella dell’uomo. Per questo si potrebbe optare per delle piante anti zanzare da coltivare direttamente in giardino.

Tra le piante anti zanzare più conosciute troviamo sicuramente la citronella. Questa pianta sempreverde ha un odore talmente pungente che riesce a coprire quello del corpo umano, per cui le zanzare non avvertono la nostra presenza. La citronella, presentandosi sotto forma di caratteristici fili d’erba, andrebbe piantata dietro a fiori o a piante ornamentali, rendendo così ancora più gradevole il giardino.

Anche le calendule vengono molto apprezzate come piante anti zanzare. Con i loro fiori colorati riescono a ravvivare prati ed arbusti, oltre a tenere lontane zanzare e parassiti. Il loro effetto repellente è dato da una sostanza chiamata piretro. Un altro profumo non amato dalle zanzare è quello della lavanda: scegliete la specie Lavandula Hybrida, dalla fragranza particolarmente forte.

Se avete il pollice verde e siete esperti anche nella potatura, potete cimentarvi con la coltivazione dell’eucalipto. Questa pianta cresce molto in altezza e necessita di attenzioni e cure costanti, per cui risulta essere tra le più impegnative fra le varie piante anti zanzare. Riesce a raggiungere anche i venti metri in sei o sette anni ed è una pianta sempreverde con fiori raggruppati in piccoli boccioli.

Per chiudere la serie delle piante anti zanzare, non si può non citare anche il rosmarino, tra le erbe aromatiche più utilizzate anche in cucina. La fioritura avviene in estate e tende a svilupparsi come un cespuglio. E’ molto gradevole la sua vista in giardino e può essere anche potato come fosse una piccola siepe. I suoi fiorellini sul tono del viola e del lilla portano colore e vivacità, oltre a fungere da repellenti per le zanzare.

Immagini: Depositphotos

5 piante anti zanzare per un giardino a prova di puntura