Erba cipollina

Pianta erbacea perenne, caratterizzata da un bulbo piccolo e foglie cilindriche ed erette, lunghe e sottili. Oltre alle varietà orticole conosciute (aglio, porro, cipolla), il genere comprende anche piante ornamentali caratterizzate da fiori inconfondibili: ad ombrella, piccoli e di colore rosa o lilla. Tutte le specie, se tagliate o schiacciate, emanano il classico odore dell’aglio.

Descrizione

  • Famiglia – Liliaceae
  • Genere – Allium raggruppa 280 specie bulbose e cespitose
  • Nome botanico – Allium schoenoprasum
  • Provenienza – Europa
  • Sviluppo – Medio
  • Altezza – 50 cm
  • Difficoltà – Bassa
  • Periodo fioritura – Giugno- luglio

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosa e soleggiata o penombra
  • Temperatura: Ideale 15 °C, predilige il freddo
  • Umidità: Media
  • Terriccio: Fertile e ben drenato
  • Acqua: Abbondante durante tutto il periodo estivo; per il resto dell’anno mantenete solo umido il terriccio
  • Concimazione: Durante la germinazione dei bulbi, con un fertilizzante liquido aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: Ogni 2-3 anni per la pianta in vaso; ogni 3-4 anni per la pianta in piena terra: estirpate e dividete i cespi
  • Potatura: Tagliate a livello del terreno ed eliminate i fiori subito dopo la comparsa: otterrete un’abbondante produzione di foglie
  • Moltiplicazione: Per seme: in primavera. Per divisione dei cespi: in autunno piantate i bulbi in gruppi di 4, distanziati di 30 cm a una profondità di 10 cm

Il rimedio

Pianta molto resistente, si ammala raramente; è destinata al consumo alimentare, da evitare quindi prodotti chimici. Mantenetela in salute con annaffiature misurate e ambienti asciutti

Il consiglio

È una pianta molto resistente all’attacco dei parassiti, motivo per cui è un valido aiuto alle piante che le stanno vicino

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Erba cipollina