Rumore bianco, cos’è e come ti aiuta a dormire

Continui e rilassanti: i rumori bianchi sono l'ideale per aiutarci a dormire, regalandoci un sonno ristoratore

Le onde del mare, la cappa della cucina oppure il phone: il rumore bianco è il metodo perfetto per conciliare il sonno e aiutarci a dormire.

Di cosa si tratta? In sostanza è un rumore costante che nasconde tutti gli altri suoni che possono disturbarci. Viene spesso utilizzato per migliorare il riposo dei neonati, ma è indicato anche per gli adulti. Il rumore bianco, o white noise, è costituito dall’unione di tutte le frequenze udibili e spesso è stato oggetto di studio da parte di scienziati ed esperti.

Questo suono infatti rilassa e ci aiuta a liberare la mente dai pensieri. Questo perché copre tutti i rumori sgradevoli, creando una sorta di ninna nanna per il cervello, che avverte solamente i suoni piacevoli. Con la sua ripetitività il rumore bianco rilassa i muscoli e placa le ansie, regalandoci un relax senza precedenti. Ma c’è di più, perché secondo diversi studi il white noise ci riporta alle origini, facendoci ricordare il periodo in cui eravamo solamente dei neonati e ci addormentavamo fra le braccia della mamma ascoltando il rumore del phone oppure dell’aspirapolvere.

Quali sono le principali fonti di rumore bianco? Questo suono si trova particolarmente in natura ed è rappresentato dall’acqua di un torrente che scorre, dalla pioggia, dalle onde del mare che si infrangono sulla spiaggia oppure dal vento che soffia fra le foglie degli alberi. In casa lo troviamo grazie al ventilatore, alla lavatrice, al forno oppure all’asciugacapelli.

Basta ascoltare questa tipologia di rumore per cadere in un sonno profondo e ristoratore. Per sfruttarlo al meglio si può accendere uno di questi elettrodomestici, magari facendosi aiutare da un partner o da un’amica. In alternativa potete acquistare al supermercato dei CD con melodie di questo tipo oppure scaricarle dal web e metterle nell’iPod. Se siete delle tipe geek potete invece scaricare le applicazioni studiate proprio per riproporre dei rumori bianchi che favoriscono il rilassamento e il sonno. Mettetevi sotto le lenzuola, accedete all’app e ascoltate il suono che emette il cellulare sino a quando non vi sarete addormentate.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rumore bianco, cos’è e come ti aiuta a dormire