Drunkorexia: cause sintomi e conseguenze

I sintomi della drunkorexia si manifestano sia a livello fisico sia mentale. Vediamo quali sono i principali segnali e gli effetti a lungo termine di questo disturbo

I sintomi della drunkorexia vedono la combinazione di comportamenti alimentari disordinati come anoressia e bulimia ma anche abuso di alcol. Tutti questi atteggiamenti, diffusi soprattutto tra le ragazze, possono essere visti come frutto dalla pressione sociale: da un lato c’è la voglia di bere e di divertirsi in compagnia, dall’altra c’è l’esigenza di rimanere magre. Molte giovani donne hanno ammesso di non mangiare nulla e bere molto per non prendere peso. Alcune di loro, invece, hanno affermato di adottare questo comportamento in quanto aiuta ad ubriacarsi più velocemente.

La malnutrizione associata agli effetti dell’alcol può causare molti danni all’organismo. Bevendo alcolici a stomaco vuoto si hanno maggiori probabilità di soffrire i sintomi di avvelenamento da alcol, problemi di stomaco, respirazione irregolare, confusione e mal di testa. Questo perché l’etanolo entra nel flusso sanguigno molto più rapidamente. Inoltre, bere molto alcol può causare disidratazione. Il connubio costituito da malnutrizione e disidratazione è pericolosissimo: il cervello e il corpo vengono messi esageratamente sotto pressione, portando debolezza fisica e mentale. Mentre, già smettere di bere alcolici, porterebbe immediati e diversi benefici.

Il consumo eccessivo di alcol è collegato a diversi tipi di tumori tra cui quelli al colon, al fegato e al seno. Bere smisuratamente è dannoso soprattutto per il fegato e può causare la cirrosi epatica. L’assunzione smodata di alcol può inoltre causare danni neurologici, psichici e influenzare le capacità cognitive quali la memoria e la concentrazione. Le conseguenze della drunkorexia non sono infatti solo fisiche ma anche mentali e psicologiche: blackout, depressione e scatti violenti non sono per niente rari.

Come non sono infrequenti i rapporti sessuali non graditi, le gravidanze indesiderate e le malattie trasmesse sessualmente. Un ulteriore problema, conseguente alla drunkorexia, è la vera e propria dipendenza da alcol, che avviene subito dopo l’abuso. Non vi è alcuna differenziazione tra birra, superalcolici o vino. Una volta instaurato, può essere comunque molto difficile fermare il ciclo di dipendenza. L’alcolismo è una malattia mentale che può avere un impatto negativo a lungo termine sul sistema nervoso centrale e può causare malattie del fegato, problemi digestivi, problemi cardiaci, danni agli occhi e disfunzioni sessuali.

Drunkorexia: cause sintomi e conseguenze