Dieta del cuore del Dr. Sinatra: dimagrisci e riduci il rischio infarto

Mix tra la dieta mediterranea di Creta e le usanze alimentari asiatiche, questo regime è un toccasana per la salute del cuore

La dieta del cuore del Dottor Sinatra è un regime alimentare che promette di aiutare a dimagrire e a prevenire le patologie cardiache, in primis l’infarto.

Elaborata dal Dottor Stephen Sinatra, specialista in cardiologia e autore del best seller The Sinatra Solution, è un mix tra la dieta mediterranea di Creta e le abitudini alimentari tipiche delle popolazioni asiatiche.

In merito alle caratteristiche della prima, sul suo sito ufficiale Sinatra cita diversi studi, facendo presente che, secondo la scienza, il motivo per cui la dieta mediterranea è un toccasana per la salute cardiaca riguarda la presenza degli acidi grassi essenziali.

Tornando alla dieta del cuore del Dottor Sinatra, conosciuta anche come dieta mediterranea pan-asiatica modificata, ricordiamo che si tratta di un regime che raccomanda la moderazione nel consumo di cibi caratterizzati dalla presenza di zucchero e di farine raffinate. In linea di massima, l’apporto glucidico ideale dovrebbe coprire il 40/45% delle calorie assunte ogni giorno. Si parla ovviamente di carboidrati a basso indice glicemico. I lipidi, invece, dovrebbero riguardare il 30/35% dell’apporto calorico quotidiano, mentre il restante 20/25% dovrebbe essere caratterizzato da proteine.

Per quanto riguarda invece i cibi consigliati, in primo piano troviamo le verdure. Secondo il Dottor Sinatra, per garantire al cuore il massimo della salute è consigliabile consumarne 2/3 porzioni al giorno. La frutta, invece, dovrebbe essere consumata considerando come dose ideale 1/2 porzioni quotidiane.

Abbiamo già citato l’importanza dei grassi sani. La dieta del cuore del Dottor Sinatra raccomanda in particolare il consumo di olio di oliva, contraddistinto da una combinazione speciale di grassi monoinsaturi e di sostanze antiossidanti come i polifenoli. Questo mix è portentoso per quanto riguarda la lotta contro il colesterolo cattivo LDL.

Per la salute del cuore sono decisivi anche i cereali integrali e i legumi. Il Dottor Stephen Sinatra consiglia di consumarne un paio di porzioni 3/4 volte alla settimana. Questo vuol dire dare spazio a farina d’avena, riso integrale, pane integrale, da associare a 1/2 porzioni di legumi al giorno.

Da tenere presenti sono anche i benefici del pesce, che deve essere scelto considerando il fatto che i grandi pesci predatori sono caratterizzati dalla presenza di notevoli quantità di mercurio. Secondo il Dottor Sinatra, se si ha intenzione di curare la salute del cuore è consigliabile prediligere il pesce piuttosto che la carne, pollame compreso.

Da non dimenticare è anche l’importanza delle uova, note fonti di grassi omega 3. Il Dottor Sinatra raccomanda di sceglierle biologiche e provenienti da galline allevate a terra. Fondamentale è infine il capitolo dei latticini. Sinatra fa presente che le popolazioni mediterranee non li hanno certo esclusi dalla propria alimentazione. I suoi consigli sui dosaggi ideali parlano di massimo due porzioni al giorno di prodotto lattiero caseari di origine biologica. Questa dieta andrebbe iniziata solo dopo aver consultato il proprio medico curante.

Dieta del cuore del Dr. Sinatra: dimagrisci e riduci il rischio i...