Piega fai da te: pro e contro della spazzola rotante

Vorreste capelli sempre perfetti come dal parrucchiere? Scoprite se la spazzola rotante è la soluzione che fa per voi!

A cura di

La sensazione che si prova appena uscite dal parrucchiere è impagabile: capelli lucidi, leggeri, voluminosi…una volta a casa, però, ottenere lo stesso risultato sembra un’impresa impossibile. Quante volte abbiamo provato a modellare la nostra chioma con phon e spazzola senza successo, tentando di replicare il movimento che pare riuscire alla perfezione soltanto agli hair stylist?

Una soluzione c’è: stiamo parlando della spazzola rotante, la rivoluzione del mondo dello styling che coniuga il getto d’aria dell’asciugacapelli e l’azione modellante della spazzola cilindrica. Se siete amanti della messa in piega fai da te, vi basterà sfruttare questo unico strumento per ottenere una chioma perfetta come dal parrucchiere…con una sola mano. Vi abbiamo incuriosite? Continuate la lettura per scoprire se questo accessorio fa per voi!

Messa in piega del parrucchiere

Spazzola rotante: una pratica soluzione per capelli perfetti e più sani

Indubbiamente, utilizzare una spazzola rotante ha diversi vantaggi. Vediamo insieme i più importanti:

  • Piega professionale a casa in pochi minuti: grazie al getto d’aria integrato, la spazzola rotante consente di asciugare i capelli e, allo stesso tempo, dare alle ciocche la forma desiderata tramite le setole. I modelli più sofisticati, poi, ruotano automaticamente, quindi con il minimo sforzo potremo replicare il movimento del parrucchiere a casa nostra e sfoggiare una piega perfetta tutti i giorni;
  • Liscio perfetto senza appiattire: a differenza della piastra, che comprime il capello e lo appiattisce, le setole della spazzola rotante stirano la chioma separando ciocca per ciocca. In questo modo, otterremo capelli lisci e ordinati senza privarli del loro naturale volume;
  • Capelli più sani: le temperature raggiunte dal getto d’aria della spazzola rotante sono decisamente inferiori a quelle della piastra per capelli, con il risultato che le ciocche vengono sottoposte ad un minore stress. Se amate lisciare i capelli tutti i giorni, oppure se avete capelli trattati o particolarmente fragili, la spazzola rotante potrebbe essere lo strumento che fa per voi;
  • Anche per piccoli ritocchi: se lo desiderate, potrete utilizzare la spazzola rotante anche sui capelli asciutti per perfezionare velocemente la piega prima di uscire.

Spazzola rotante: i contro

Pur essendo amata da tante donne, non è sempre detto che la spazzola rotante faccia al caso vostro. Ecco cosa dovreste valutare prima di un eventuale acquisto:

  • Ci vuole pazienza: non aspettatevi un risultato perfetto dal primo utilizzo. La spazzola rotante richiede pratica e un po’ di manualità…se siete troppo impazienti, puntate piuttosto su una spazzola lisciante (chiaramente dopo aver utilizzato il phon);
  • Non realizza liscio flat: se il liscio che amate è quello definito a effetto “spaghetto”, dimenticate la spazzola rotante. La soluzione perfetta, in questo caso, è una piastra per capelli;
  • Non è ideale per capelli molto ricci: se volete lisciare boccoli e riccioli naturali, la spazzola rotante potrebbe non essere efficace. Anche in questo caso è meglio puntare sulla classica piastra: le temperature più elevate riusciranno a domare anche le vostre ciocche.

Piega fai da te: pro e contro della spazzola rotante
Piega fai da te: pro e contro della spazzola rotante