Come tagliarsi i capelli da soli

Riuscire a tagliare i capelli lunghi da soli può essere davvero vantaggioso per molti aspetti. Scopri come fare seguendo alcuni semplici consigli

Il semplice gesto di tagliare i capelli lunghi periodicamente, anche solo effettuando una semplice “spuntatina”, è sicuramente un modo per prendersi cura della vostra amata chioma. Infatti, bastano pochi millimetri e ogni singolo capello risulterà essere sano e vigoroso. Ma se andare dal parrucchiere è diventato dispendioso e non sempre il coiffeur riesce ad accontentare le vostre precise richieste, allora procedete con il fai da te e prendetevi cura dei vostri capelli.

Il pensiero di maneggiare delle forbici vi intimorisce? Certo, la prima volta potreste avere delle difficoltà ma non abbiate paura. Gli attrezzi giusti e passaggi precisi creeranno la vostra tecnica perfetta ed il gioco è fatto. Con il tempo, sarete in grado di procedere al taglio dei vostri lunghi capelli in totale autonomia, risparmiando non solo soldi ma anche del tempo prezioso.

Ecco tutto il materiale che vi occorre: una forbice professionale per capelli con un filo perfetto che troverete anche in profumeria, uno specchio, una spazzola di grandi dimensioni per sezionare le varie ciocche e un pettine con denti strettissimi per procedere al taglio, alcuni elastici o piccole pinze e un asciugamano abbastanza grande che protegga i vestiti dai capelli che cadranno.

Procediamo! È fondamentale avere i capelli bagnati, questo vi consentirà di non riscontrare alcun problema nel taglio aiutandovi a stabilire una lunghezza corretta e uniforme. Dopo lo shampoo o dopo aver semplicemente inumidito i capelli con un normale spruzzino, con il pettine a denti larghi create delle sezioni. In base alla corposità della chioma, dividetela in almeno 4 o 6 ciocche separandole in modo evidente.

Iniziate dalla parte posteriore, prendete la prima sezione e con il pettine a denti stretti partite dalla radice facendolo scorrere sino alla lunghezza che desiderate mantenere. La punta della ciocca che rimarrà fuori dal pettine potrà essere tagliata. Senza timore, impugnate correttamente le forbici con l’altra mano e tagliate! Lasciate libera la ciocca appena spuntata che vi farà da guida e passate alla seconda sezione. Una volta concluso il taglio di ogni singola parte specchiatevi e controllate attentamente che tutto sia uniforme.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come tagliarsi i capelli da soli