Chi sono Nicola De Marinis e Cristina Zambon: i genitori di Achille Lauro

Magistrato il papà, nello staff del cantante la mamma: i genitori di Achille Lauro

Eclettico, creativo, camaleontico: Achille Lauro ci ha abituato alle sue performance uniche che, però, non smettono di stupire e suscitano ancora la meraviglia del pubblico e dei suoi fan.

Così è stato nel corso della prima serata del Festival di Sanremo 2021, durante la 71esima edizione della kermesse infatti l’artista si esibisce come ospite ogni sera spettacoli studiati nei minimi dettagli. Classe 1990, all’anagrafe è Lauro De Marinis ed è nato l’11 luglio a Verona. I suoi genitori non hanno nulla a che fare con il  mondo dello spettacolo. Il padre, infatti è Nicola De Marinis, classe 1956 e originario di Gravina in Puglia è  laureato in Giurisprudenza. Dal 2014 è un magistrato della Corte di Cassazione dove a quanto pare riveste il ruolo di consigliere addetto della sezione lavoro. Nel suo curriculum anche il lavoro come docente universitario e la pubblicazione di numerosi testi. Una buona fetta del ramo paterno della famiglia di Achille Lauro ha lavorato in ambito statale, basti pesare che il nonno – Federico De Marinis – è stato un Prefetto.

La mamma dell’artista, invece, è Cristina Zambon originaria del Veneto che fa parte del suo enturage. Nella famiglia di Achille Lauro anche il fratello maggiore Federico, in arte Fet, impegnato nel mondo della musica, con cui l’artista è andato a vivere in una comune di artisti a soli 14 anni.

A  quanto pare il rapporto tra Achille Lauro e il padre si è riavvicinato nel corso degli ultimi anni.  Proprio come aveva lui stesso spiegato nel corso di un’intervista che aveva rilasciato a Domenica In. In quella occasione il cantante aveva rivelato: “Sono figlio di brava gente, gente onesta  – aveva raccontato, per poi aggiungere -. Anche mio padre, per quanto io abbia avuto un rapporto difficile, è persona intellettuale, una persona che ha studiato che comunque anche nel nostro rapporto complicato mi ha comunque lasciato una certa base di educazione”. Spiegando poi che il rapporto negli anni è stato recuperato. Invece in un’altra occasione intervistato da Mara Venier alla domanda: “È vero che sei legatissimo alla tua mamma?”, il cantante aveva risposto: “Assolutamente, io credo che sia una cosa che è comune a tutti”.

Achille Lauro ha preso parte a Sanremo come concorrente due volte. La prima nel 2019 con il brano Rolls Royce, nel 2020 con la canzone Me ne frego. Quest’anno, invece, per la 71esima edizione è ospite tutte le sere e presenterà una performance diversa ogni sera: e già con la prima ha nuovamente fatto breccia nel cuore del pubblico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi sono Nicola De Marinis e Cristina Zambon: i genitori di Achille La...