Come organizzare la borsa: il metodo infallibile!

Il metodo facile per avere una borsa sempre in ordine!

Con cosa lo metto?

Con cosa lo metto? Consigli di stile alla portata di tutte!

Non so voi, ma la mia borsa è praticamente un’estensione di casa mia e in linea di massima, quasi tutte le donne che conosco sono così, soprattutto se sono mamme lavoratrici: non abbiamo borse, ma valigie in cui buttiamo dentro di tutto, dal burrocacao, alle chiavi di casa, a scontrini e che risalgono a qualche era geologica fa, all’agenda, alla penna che ha perso il tappo e che ovviamente non troviamo mai quando serve.

borsa-in-disordine_concosalometto

La mia borsa e parte del suo contenuto!

Per aiutarvi ad ovviare a questo inconveniente in modo da evitare di perdere una vita a cercare le chiavi della macchina quando siete già in ritardo, vi propongo il mio metodo, semplice ed efficace.

1. Dividete il contenuto della borsa in pochette 

In ogni pochette inserite oggetti con funzione analoga tra di loro (per esempio una pochette per tutto quello che ha a che fare con cura e igiene, una per medicine e mentine etc.). Ora, il fatto che la funzione sia analoga può essere oggettivo, oppure l’analogia può esistere solo per voi, non ha importanza: quello che importa è che in contenuto sia suddiviso in più contenitori in modo da trovare rapidamente quello che serve. Inoltre, velocizza al mattino il processo di cambio borsa: non dovete estrarre centomila cose, prendete le varie pochette e avete fatto!

2. Utilizzate minitaglie e bustine monodose 

Per recuperare spazio e per avere sempre con voi quello che vi serve, munitevi di minitaglie  e campioncini, che potete facilmente recuperare nei vari Tigotà, Cad o Sephora o di bustine monodose. Tra poco, di seguito, vi elenco quello che porto sempre con me.

Nella mia borsa le pochette sono due:

Pochette 1: è quella che uso meno. E’ relativamente piccola e me l’ha regalata Andrea un Natale di qualche anno fa. Incastrati in modo che potrei essere una campionessa di Tetris, c’è tutto quello che vedete di seguito. Le cose che uso più spesso, come il burrocacao, sono messe sopra, in modo da essere più facili da prendere. Ecco quello che c’è dentro:

pochette-1_concosalometto

La pochette 1 e il suo contenuto… giuro che ci sta tutto!

  • uno specchietto
  • un burrocacao
  • un butrocacao neutro per mia figlia
  • una mini spazzolina per capelli
  • un mini gel igienizzante mani
  • un campioncino di crema mani: ho tenuto il contenitore campione di Sephora e lo riempio quando la termino
  • un assorbente
  • un campioncino del mio profumo: da Sephora ad esempio vi creano al momento il campioncino di qualunque profumo vi serva.
  • delle pastiglie per il mal di testa
  • una salvietta antizanzare monouso per mia figlia
  • un dopo puntura per mia figlia: devo averlo sempre con me, perchè se la pungono le vengono dei bozzi enormi, povera… dopo averne provati mille, quello di Chicco che vedete nella foto è l’unico che, se applicato immediatamente, previene la fuoriuscita di becconi enormi.
  • una chiavetta USB
  • una forcina
  • un elastico
  • una limetta
  • un reggiborsa (odio doverla appoggiare sul pavimento)

 

Pochette 2: la seconda pochette è quella che uso di più. E’ un po’ più grande, regalo della mia amica Elena per questo Natale e mi piace un sacco. Dentro ci sono cose più voluminose:

pochette-2_concosalometto

La pochette 2 e il suo contenuto

  • Salviette umidificate. Io in genere uso le confezioni con 10 o 20 salviette: piccole, comode, stanno dappertutto.
  • fazzoletti di carta
  • una borsa ripiegabile, la mia è di Tiger ma le trovate ovunque
  • gomme da masticare
  • gettoni per le giostre avanzati (mi secca averli sparsi nella borsa)
  • chiavi del negozio: hanno un portachiavi piccolino, sempre regalo di Elena di due Natali fa, con un quadrifoglio portafortuna 🙂

3. Quello che non sta nelle pochette

Fuori dalle pochette stanno:

quello-che-non-sta-nelle-pochette_concosalometto

  • il telefono
  • il portafoglio
  • l’astuccio con gli occhiali: ho incastrato insieme occhiali da vista e da sole, per occupare meno spazio possibile
  • la Moleskine con la penna attaccata: qui ci vuole un po’ di descrizione. Ho trovato questa fenomenale penna nel negozio Moleskine di Parigi, ma potete acquistarla anche on line su Amazon. A me ha risolto un sacco di problemi: il tappo si attacca alla copertina dei taccuini rigidi e lo stilo si cambia quando l’inchiostro è terminato. Niente più penne perse per la borsa: estraete l’agenda e la penna è già lì pronta! Meglio di così…

4. Posizionare il tutto

Cercate di mettere le varie pochette, portafoglio, agenda e astuccio degli occhiali in modo che siano facilmente estraibili quando vi serve qualcosa.

Per via della loro forma, io metto la pochette 1, la pochette 2 e il portafoglio paralleli tra di loro e per traverso metto la Moleskine, l’astuccio degli occhiali e le chiavi della macchina e di casa con dei bei portachiavi grandi, che sento al volo al tatto quando li cerco.

Il telefono invece va in una tasca comoda della borsa, se c’è la tasca, altrimenti io lo metto in piedi al centro, in modo che sia facile da prendere quando squilla e tu sei alla cassa del supermercato, con il portafoglio in una mano, le chiavi della machina nell’altra perchè ovviamente sei in ritardo per qualcosa e agganciata al mignolo c’è tua figlia che ti ha appena detto che le scappa la pipì.

Capito perchè la borsa dev’essere organizzata??? 😵

borsa-in-ordine_concosalometto

Ecco qui! Tutto in ordine e facile da prendere quando serve!

 

Ecco il mio sistema per avere la borsa sempre in ordine e per accedere facilmente a tutto il suo contenuto. Che ne dite? Come organizzate voi la vostra borsa? Fate uso delle pochette? Raccontatemelo! E se volete qualche altro consiglio pratico per essere comode, ma belle e in ordine seguite il mio blog concosalometto.com

Con cosa lo metto? Consigli di stile alla portata di tutte! Angela Inferrera, classe 1982, nel suo blog dà consigli di stile che siano alla portata di tutte, per spendere il meno possibile, restando glamour al 100%! https://concosalometto.com/

Come organizzare la borsa: il metodo infallibile!