Kate Middleton e William scandalizzano per le vacanze a sbafo

I Duchi di Cambridge nell'occhio del ciclone: non spendono neanche un soldo quando vanno in vacanza. I sudditi si ribellano contro i loro privilegi

Malgrado Kate Middleton sia uno dei membri più amati della famiglia reale inglese, non è immune da scandali e critiche che coinvolgono anche suo marito William, specialmente quando si tratta di soldi (come nel caso della camera extra lusso nella clinica dove ha partorito).

Infatti pare che agli inglesi non vada giù l’idea che il Duchi di Cambridge se ne vadano in vacanza nelle località più esclusive del mondo sfruttando l’ospitalità di amici e ricchi personaggi che mettono a loro disposizione mezzi di trasporto privati e dimore lussuose. Insomma, nonostante Will possa vantare un patrimonio da 23 milioni di euro, lui e la moglie riescono a farsi le vacanze a scrocco in castelli e location da favola per i quali spesso si devono sborsare anche 20mila euro a settimana.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso pare sia stata l’ultima discussa vacanza in Francia dei “Cambs”, una contrazione del termine Cambridge molto usata dalla stampa inglese. Will e Kate con pargoli al seguito sono stati ospiti presso lo Chateau La Roche, castello del XVI secolo di proprietà del multimiliardario Michael Green, che si trova in un paesino nel Sud-Ovest della Francia. Tra l’altro la coppia reale non ha pagato nemmeno il viaggio, dato che il Duca di Westminster, Hugh Grosvenor, padrino del piccolo George, ha prestato loro il suo Cessna privato. Il Duca, che ha ereditato da poco il titolo e un immenso patrimonio, è l’uomo under 30 più ricco al mondo.

Con lo stesso aereo Will, Kate e figli lo scorso marzo erano volati sulle Alpi francesi dove Charlotte ha trascorso le prime vacanze sulla neve a Courchevel, dove naturalmente Lady Middleton e famiglia erano ospiti nello chalet di amici dei suoi genitori. E sempre col Cessna dell’amico a fine luglio i Cambs hanno fatto rotta su Biaritz.

Ai sudditi della Corona inglese proprio non vanno tutti questi privilegi che i Duchi di Cambridge sembrano apprezzare molto, perché li allontanano dalla gente comune. L’aver accettato l’ospitalità in un castello, pare per non mescolarsi con la plebe, è apparso agli occhi del popolo come un insulto a chi una vacanza non può nemmeno permettersi.

Ma Will e Kate non sembrano farsene un cruccio. Loro sono abituati a viaggi gratis extra lusso. Più volte hanno soggiornato a Mustique, un’isola privata delle piccole Antille dove gli amici dei Middleton possiedono dimore di prestigio. E poi c’è quell’angolo di paradiso in Kenya, il resort dell’ex fidanzata del futuro re d’Inghilterra in cui Kate ha ricevuto la proposta di matrimonio, dove poter fuggire dagli impegni di corte (con soggiorno gratuito ovviamente).

Insomma, a Lady Middleton e marito la vita da nababbi piace moltissimo. Qualche tempo fa Kate era finita nell’occhio del ciclone per aver sperperato inutilmente i soldi della Corona. Allora c’è da chiedersi di cosa si lamentano i sudditi se i “Cambs” accettano inviti, che non possono rifiutare. Infondo non spendono neanche un centesimo del denaro pubblico. Tutta invidia?

Kate Middleton e William scandalizzano per le vacanze a sbafo